MCLAREN MCL34: Ecco l'ultima nata di Woking per risalire la china

By:
710

Dopo che nella giornata di ieri abbiamo avuto la possibilità di conoscere la bellezza di tre monoposto, oggi tocca alla storica scuderia McLaren sfoggiare la sua ultima nata. Purtroppo per i tifosi inglesi come sappiamo il team di Woking non naviga in buone acque, e dopo diverse stagioni anonime si trova alla disperata ricerca di una pronta riscossa, che potrebbe in alto riportare il nome della squadra dove più li compete.

Nonostante la partenza di Fernando Alonso, che peraltro resterà come consulente tecnico nel team aiutando durante i test nello sviluppo della monoposto, in casa McLaren c’è la consapevolezza che con un buon piano di lavoro si possono (devono) ottenere quei risultati tanto cercati, approfittando anche del nuovo regolamento tecnico in vigore dalla stagione 2019, che poterebbe livellare le prestazioni delle differenti monoposto. A spingere la nuova vettura MCL34 sarà per il secondo anno consecutivo il propulsore transalpino Renault, che in verità dall’avvento dell’era ibrida non ha certo saputo ricoprirsi di gloria.

Senza ulteriori preamboli ecco le immagini...


Dando uno sguardo alla struttura del team, c’è da registrate il doppio cambio al volante dell’auto inglese. Si perché se Fernando ha scelto altrove nuovi stimoli, in attesa (forse) di una nuova sfida in Formula Uno, il pilota belga Stoffel Vandoorne non è riuscito a convince a pieno l’entourage di Woking, che ha preferito puntare tutto sul giovane talento di casa Lando Norris. A completare la line-up ecco il più esperto pilota madrileño Carlos Sainz, che dopo un'annata ricca di alti e bassi in Renault, spera di lasicarsi alle spalle il passato e confermarsi a buoni livelli.


Autore: Arcari Alessandro - @BerrageizF1

Articolo originale su f1analisitecnica.com


Tag
mclaren mcl34 | mclaren 2019 | stagione 2019 |


Commenti
- Formula1.it
Dopo che nella giornata di ieri abbiamo avuto la possibilità di conoscere la bellezza di tre monoposto, ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it