GP CANADA - FERRARI SF90: sono stati bocciati gli endplate dell'ala posteriore portati in Spagna

By:
646

E' un Sebastian Vettel positivo ma non positivissimo quello visto ieri nella classica conferenza stampa pre weekend. Il quattro volte campione del mondo ritiene che il Gran Premio del Canada di questo fine settimana possa essere sicuramente "più promettente" sulla carta per la Ferrari sulla carta, ma rimane piuttosto diffidente nei confronti dei possibili problemi che la sua SF90 potrebbe incorrere riguardo al riscaldamento degli pneumatici.

Ala posteriore SF90 per il Canada GP - Foto Octane


Alla domanda se la Ferrari potesse aspettarsi una prestazione simile al Bahrain, Vettel ha dato una risposta in linea con quanto visto in questo inizio di stagione: "Non voglio fare previsioni, ma sulla carta [il circuito canadese] sembra un po più adatto alla nostra vettura, quindi si, più verso il Bahrein. D'altra parte, [al contrario del Bahrain] l'asfalto è molto liscio e sarà difficile portare gli pneumatici alla corretta temperatura di esercizio.



Una Ferrari che, come accennavo nell'anteprima a questo weekend, arriva in Canada senza novità degne di nota sulla sua SF90. Gran parte degli sviluppi pensati prima di aprile sono stati bloccati per l'emergere dei problemi più volte analizzati su queste pagine. Si è poi sbloccato un extra budget per poter iniziare un nuovo piano di sviluppi, attualmente in atto e i cui effetti inizieranno a vedersi nelle prossime settimane. Ma cosi facendo si sono persi mesi di lavoro; da qui il non sviluppo della SF90 in queste settimane iniziali di stagione.

Ala posteriore SF90 per il GP di Spagna - Foto FUnoAT


Facendo un piccolo passo indietro, e tornando al GP di Spagna di ormai quasi un mese fa, c'è da ricordare che il Team italiano aveva introdotto un nuovo endplate dell'ala posteriore. E altre novità (ala anteriore e cofano motore). Scrivevo sull'analisi post weekend (maggiori informazioni) che gli aggiornamenti, purtroppo, non avevano dato i miglioramenti sperati pur confermati su entrambe le vetture. Soprattutto l’ala posteriore, analizzata con il Flow Viz anche durante le FP3 di sabato mattina, aveva sottoperformato rispetto ai dati in uscita dalla fabbrica.
 

Ala posteriore SF90 per il Cina GP - Foto Fabrega

E nel giovedì del Canada, la (non) novità più interessante sulla SF90 è il passo indietro proprio sugli endplate dell'ala posteriore che tornano ad essere della specifica utilizzata nei test prestagionali e nelle prime quattro gare. La prima soffiatura nella parte iniziale degli endplate è tornata ad essere più alta, come si può ben vedere dalla prima immagine, cosi come i "louvres" nella parte esterna sono tornati ad essere sei mentre quelli nella parte inferiore sono stati nuovamente allungati. Endplate che sono della stessa specifica sulle due versioni di ali posteriori presenti a Montreal: una a cucchiaio, leggermente più scarica, ed una con il profilo del mainplane più convenzionale e sicuramente più carica. Normalmente in Canada si pensa di togliere della deportanza per favorire la velocità di punta nei lunghi rettilinei del terzo settore, ma se con ciò non si riesce a far funzionare le gomme, allora è opportuno utilizzare ali più convenzionali. Ricordo che Pirelli ha ridotto il battistrada di 0,4 mm sulle specifiche 2019 dei suoi pneumatici per evitare il blistering che ha creato molti problemi nella passata stagione. Ma una delle conseguenze di questo cambiamento è lo spostamento della finestra operativa delle gomme verso l'alto, il che ha cambiato l'approccio di alcuni team che stanno prediligendo il carico aerodinamico rispetto alla velocità di punta. In primis Mercedes.


Autore: PG - (@smilextech)

 

Articolo originale su f1analisitecnica.com

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio del Canada 2019


Tag
ferrari | sf90 | gp canada | |


Commenti
- Formula1.it
E' un Sebastian Vettel positivo ma non positivissimo quello visto ieri nella classica conferenza stampa ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it