F1 in Sud Africa, accordo vicino: ecco dove si potrebbe correre

Che la Formula 1 stia cercando di ampliare il proprio mercato, i suoi orizzonti oltre il vecchio continente non è certo notizia di oggi. Oltre all’Asia e all’America infatti, si parla già da tempo della volontà di voler riportare la categoria a correre in Sud Africa.

Il circuito di Kyalami (situato poco a nord di Johannesburg) è stato sede di un evento dal 1967 al 1993 con due interruzioni nel 1983 e nel periodo che va dal 1986 al 1991. Se sarà proprio lui il luogo designato dai vertici della categoria per lo storico ritorno è ancora presto per dirlo.


Johannesburg in pole position

Quel che sembra essere certo però è che il capoluogo della provincia di Gauteng è il posto più probabile dove la categoria auspica di organizzare un possibile evento: “Abbiamo due opzioni per una nuova gara in calendario”, ha esordito Stefano Domenicali in un’intervista rilasciata al ‘New York Times’. “Quella più probabile è di avere presto un evento in Sud Africa. Fa parte della nostra agenda. Ci stiamo impegnando affinché possa apparire questa tappa sul calendario il prima possibile".

Stefano Domenicali, CEO Formula1

Alle dichiarazioni del CEO della F1 si sono aggiunte anche quelle del CEO di Liberty Media, Greg Maffei, che secondo quanto riportato da ‘GpFans.com’ avrebbe aggiunto:La città di Johannesburg è sicuramente all’interno della nostra lista. Avere un evento a Città del Capo ci piacerebbe molto, ma non la vediamo una strada del tutto percorribile. Johannesburg è certamente più probabile".

Foto: Twitter, Perel, Flores


Tag
maffei | domenicali | sud africa | f1 | formula1 | kyalami | stagione 2022 |


Commenti
-
Formula1.it

Che la Formula 1 stia cercando di ampliare il proprio mercato, i suoi orizzonti oltre il vecchio continente ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it