By:
1551

La Toro Rosso si è presentata a Singapore con la specifica di ala anteriore che era stata introdotta in Germania e che faceva parte del primo grosso pacchetto evolutivo studiato per questa stagione dal team di Faenza.Rispetto alla versione utilizzata ad inizio stagione quella introdotta in Germania e che verrà utilizzata anche in questo fine settimana a Singapore presenta parecchie zone di intervento rispetto a quella "classica".Andiamo ad elencarle:
Cambiata la forma del bordo d'ingresso del tunnel (freccia verde) per cercare di aumentare l'efficienza dell' ala anteriore andando a ridurre la resistenza all'avanzamento, ma nel contempo mantenendo un adeguato livello di carico aerodinamico all'anteriore. Modificato l'attacco del mainplane alla zona neutra dell'ala (freccia gialla) che nella nuova versione non presenta nessuna curvatura ed è completamente lineare. Modificato nella forma il deviatore di flusso ancorato agli upper flap (freccia rossa) che ha la funzionalità di spostare il flusso d'aria nella zona esterna agli pneumatici anteriori. Cambiata la forma dei profilo interno dell'ultimo flap superiore (freccia arancio). Questa è una zona molto importante dell'ala anteriore poiché è da qui che si stacca il grosso vortice chiamato "Y250". E' proprio dall'intensità e dalla qualità di questo vortice che dipende molta della generazione di carico aerodinamico tra parte centrale e soprattutto finale della vettura.


 

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Singapore 2016



Commenti
- Formula1.it
La Toro Rosso si è presentata a Singapore con la specifica di ala anteriore che era stata introdotta ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it