Test pre-campionato in Bahrain, secondo Horner sarebbero irresponsabili

Test pre-campionato in Bahrain, secondo Horner sarebbero irresponsabili

By:
1287

Il capo del team Red Bull, Christian Horner, ha definito “irresponsabile” obbligare i team di F1 ad effettuare i test di pre-campionato in Bahrain, sulla base di pressioni da parte della Mercedes. 

Era stato concordato che tutti i test della F1 sarebbero stati effettuati a Barcellona, il 27 febbraio, il 2 marzo e dal 7 al 10 marzo, ma ci sono state delle pressioni durante il GP in Malesia per poter correre in Bahrain. Si ritiene che siano stati discussi diversi piani, incluso quello di concedere a ciascun team la scelta di dove correre o se effettuare un test a Barcellona ed uno in Bahrain. La Pirelli propenderebbe per un posto il cui clima sia caldo prima di introdurre la sua nuova linea di pneumatici più larghi.  

la mia opinione personale è di restare in Europa” ha asserito Horner. “trovarsi ad un’ora e mezza di distanza dalla fabbrica al punto in cui stai sviluppando l’auto, in un periodo dell’anno in cui in Spagna la temperatura è molto alta, per me è finanziariamente irresponsabile. Questo a meno che non arrivi un grosso sussidio economico, che non credo arriverà, e a meno che la Mercedes non paghi il trasporto a tutti per andare in Bahrain. È irresponsabile, essere obbligati e intimiditi per effettuare questi test. Siamo un team che può permettersi di andare in Bahrain, ma credo che sia meglio effettuare i test a Barcellona. Non vedo la logica nell’effettuare un enorme spesa oltretutto assolutamente inutile”. 


La posizione di Horner è supportata da due dei team con il minor budget: la Force India e Manor. Il secondo in comando del team Force India, Bob Fernley, ha affermato che la differenza a livello economico fra effettuare i test a Barcellona e in Bahrain è “circa mezzo milione di dollari. Da un punto di vista economico, se vi è modo di scegliere, allora essere mesi in condizione di scegliere la migliore soluzione è probabilmente la scelta migliore. Per noi, al momento, significa restare a Barcellona perché i costi sono significativamente alti”. 

Il direttore di gara del gruppo Manor, David Ryan, concorda sul fatto che, logicamente, ha senso per i vari team essere in Spagna, data la predominanza inglese. 

Non puoi reagire ai piccoli problemi se sei in Bahrain, mentre se fossimo a Barcellona puoi caricare tutti gli strumenti sul furgone, e stare tranquillo per tutta la notte. Le persone sanno che per il Bahrain sono solo 7 ore di viaggio, ma il problema riguarda l’organizzazione logistica del volo. Ma dato il punto in cui ci troviamo, concedere a qualche team di farlo (andare in Bahrain) probabilmente è la scelta migliore”. Infine ha dichiarato: “sarei abbastanza deluso se tutti i team decidessero di farlo, ma per come mi è stata presentatala questione, non sarà sicuramente il mio caso”. 



Commenti
- Formula1.it
Il capo del team Red Bull, Christian Horner, ha definito 'irresponsabile' obbligare i team di F1 ad ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it