Bottas, i tecnici di Rosberg per un rapido adattamento
By:
2527

Valtteri Bottas, neo vincitore del Gp di Russia, ha dichiarato che l'adattamento agli ingegneri della Mercedes ed in particolari quelli affidati precedentemente a Nico Rosberg, è stato fondamentale per ottenere ottime performance in tempi brevi, cosa che non avrebbe potuto fare se avesse portato il suo entourage dalla Williams.

Molti piloti di F1 portano con loro il personale chiave quando cambiano scuderia, ad esempio Andrea Stella che si è trasferito dalla Ferrari alla McLaren dopo il trasferimento di Fernando Alonso, o Ayao Komatsu che si è trasferito alla Haas dalla Lotus insieme a Romain Grosjean e Rob Smedley che si è unito alla Williams dalla Ferrari insieme a Felipe Massa.


Quando Bottas è stato contattato con grande ritardo dalla Mercedes per un contratto per il 2017, deliberatamente ha scelto di lavorare con la vecchia squadra di tecnici di Rosberg guidata da Tony Ross - che si era trasferito dalla Williams alla Mercedes con Rosberg - e l'ingegnere di pista Marcus Dudley.

"E' stato qualcosa che ho deciso fin dall'inizio. C'è molto da imparare da loro e mi aiuteranno a imparare come funziona la squadra. Ogni uomo è diverso e lavora in modo diverso con tutti. La squadra ha un diverso tipo di approccio alle riunioni e ai nuovi sistemi e i nuovi termini. Così mi sono docuto adattare al modo in cui lavora questa squadra. Questo era il motivo per cui non ho spinto davvero per far venire con me qualcuno dalla Williams. Volevo iniziare con le persone esperte qui, perché conoscono meglio questa squadra. Ho sempre detto cose molto dirette. Se sento qualcosa che non mi convince, porto sempre la mia opinione onesta e la squadra lo apprezza. Sicuramente  Lewis ha molta più esperienza con questa squadra e con la macchina, ma è l'unica cosa che posso fare, per dare sempre il mio parere onesto su tutto e qualunque cosa possa essere migliorata da quello che penso".



Commenti
- Formula1.it
Valtteri Bottas, neo vincitore del Gp di Russia, ha dichiarato che l'adattamento agli ingegneri della ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it