TEST F1 / GIORNO 5 - FERRARI SF90: è singolo lo scarico della wastegate

TEST F1 / GIORNO 5 - FERRARI SF90: è singolo lo scarico della wastegate

By:
967

Dopo aver analizzato le molte novità di casa Mercedes, passiamo all'unica nuova soluzione visibile portata in pista dalla Ferrari in questo quinto giorno di test prestagionali. Dobbiamo concentrarci sul posteriore della SF90, più precisamente sugli scarichi, elementi di cui già abbiamo parlato nell'analisi tecnica della vettura 2019 del Team italiano.

Facendo un passo indietro, in occasione dello scorso GP di Germania (Hockenheim) sulla Ferrari SF71H si era vista una diversa disposizione dei condotti di scarico della valvola wastegate. Anziché utilizzare l'ormai classico layout orizzontale, Ferrari aveva pensato di mettere gli scarichi uno sopra l'altro con un possibile vantaggio in termini di efficienza aerodinamica dell'ala posteriore.


FERRARI SF71H / GP Germania 2018

Nella mattinata odierna Ferrari ha portato in pista una nuova soluzione che raggruppa i due scarichi in uscita dalla valvola wastegate in uno solo, posizionato sempre al di sopra dello scarico principale. Ricordiamo che la FIA da la possibilità di utilizzare questa soluzione: I sistemi di scarico del motore devono avere una sola uscita della turbina dallo scarico e una o due uscite dalla valvola wastegate che devono essere tutti rivolti all'indietro e attraverso il quale tutti i gas di scarico devono passare. Tutti e solo i gas di scarico all'uscita della turbina devono passare attraverso il tubo di scappamento e tutti e solo i gas di scarico devono passare attraverso il tubo di scappamento wastegate (s). Nessuno dei terminali di scarico può essere contenuto all'interno di uno qualsiasi degli altri terminali di scarico. L’area attraverso la sezione di uscita della turbina del terminale di scarico in corrispondenza del punto più arretrato del terminale di scarico della turbina deve essere compresa tra 7500 mm2 e 14000 mm2, e l’area totale della sezione del tubo di scappamento di uscita wastegate (s) nel punto più arretrato e il tubo di scappamento wastegate (s) deve essere compresa tra 1590 mm2 e 2375 mm2. Se ci sono due uscite wastegate di scarico devono essere uguali in termini di area.

 

Soluzione utilizzata anche dal Team Haas, non invece dall'altro motorizzato Ferrari ossia il Team Alfa Romeo Racing che come possiamo vedere dall'immagine in basso prosegue con la soluzione a tre scarichi.

 

Articolo originale su f1analisitecnica.com

 

 


Tag
test f1 | ferrari sf90 | wastegate |


Commenti
- Formula1.it
Dopo aver analizzato le molte novità di casa Mercedes, passiamo all'unica nuova soluzione visibile ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it