Binotto sulle performance Ferrari: adesso capiamo le gomme

Binotto sulle performance Ferrari: adesso capiamo le gomme

By:
550

Secondo Mattia Binotto lo sviluppo della Ferrari ha "superato le aspettative" in questa stagione e il carico aerodinamico aggiunto con gli aggiornamenti ha avuto effetti positivi a catena.

Il team ha iniziato il 2019 con una monoposto che aveva un carico aerodinamico inferiore rispetto alla rivale Mercedes perseguendo un concetto di minor resistenza all'avanzamento per avere maggiore velocità massima.

Ma il dominio della Mercedes nelle gare di apertura della stagione, con la vittoria dei primi otto Gran Premi e ben cinque doppiette, ha costretto la Ferrari a concentrarsi sull'aggiunta di carico aerodinamico rivedendo la direzione dello sviluppo.

I primi importanti passi sono stati fatti nel Gran Premio di Francia a giugno, quando la Ferrari ha portato un nuovo fondo per risolvere alcuni grossi problemi di precisione in curva, da quel momento secondo Binotto lo sviluppo ha "superato le aspettative".


Analogamente, prima del GP degli Stati Uniti, Binotto ha dichiarato che la monoposto nella prima parte di stagione era "sottoperformance oltre le aspettative. Alla fine stiamo dimostrando come un po' più di carico aerodinamico possa aiutare le prestazioni complessive della vettura. Il livello di sensibilità alla deportanza su questo tipo di pneumatico è molto alto, e quindi penso che anche se si migliora leggermente, si ottiene più di quello che si aspetta. Probabilmente è anche dovuto alla fiducia che i piloti adesso sentono e con cui possono migliorare ulteriormente le proprie prestazioni. È la somma delle cose che sta aiutando. A Singapore abbiamo portato il nostro nuovo pacchetto aeronautico, non era l'unico, ma sicuramente era significativo."

La Ferrari dopo la pausa estiva ha conquistato cinque pole consecutive, sei considerando quella del Messico dopo che Max Verstappen ha ricevuto una penalità di tre posizioni in griglia.

Questo incredibile passo in avanti, soprattutto in qualifica, ha coinciso con un controverso vantaggio del motore in termini di velocità massima, ma i progressi complessivi dalla Francia sono chiari.

In questo periodo il vantaggio in qualifica non ha trovato corrispondenti risultati e prestazioni alla domenica, con gare spesso gestite in fuel saving. La Ferrari è anche crollata negli Stati Uniti lasciando aperti tanti interrogativi in merito all'impatto di una direttiva tecnica della FIA che ha aggiunto alcuni dettagli in merito al controllo della quantità di carburante registrata dal flussometro. Binotto rimanda al mittente ogni illazione e afferma che ad essere cambiate sono principalmente le prestazioni aerodinamiche.

"Abbiamo migliorato la nostra auto in curva, abbiamo ridotto il divario rispetto ai migliori in curva. Quindi ora siamo molto più vicini. Abbiamo ancora il nostro vantaggio in rettilineo, quindi nel complesso il pacchetto è migliorato e sicuramente in qualifica ora siamo spesso più veloci. In gara, siamo sicuramente competitivi. Capiamo un po' di più la nostra auto adesso, in termini di configurazione e bilanciamento. Abbiamo migliorato il nostro approccio. Il pacchetto aerodinamico che abbiamo portato a Singapore è stato un significativo passo avanti che ha aiutato le gomme ad essere in una posizione migliore in termini di finestra di funzionamento e anche in termini di degrado. Penso che iniziamo a capire un po' di più quelle gomme. Adesso stiamo estraendo tutto il potenziale della macchina, specialmente in qualifica"

Ricordiamo che all'inizio della stagione la Ferrari aveva espresso un parere assolutamente contrario ai nuovi pneumatici Pirelli nella specifica 2019 poiché sapeva che le mescole più difficili da capire avrebbero offerto un vantaggio alla Mercedes.


Tag
prestazioni ferrari binotto | dichiarazioni binotto |


Commenti
- Formula1.it
Secondo Mattia Binotto lo sviluppo della Ferrari ha "superato le aspettative" in questa stagione e il ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it