Mercedes a caccia di velocità

Mercedes a caccia di velocità

By:
1379

Che Mercedes stesse lavorando per ridurre il gap di velocità evidenziato nella scorsa stagione rispetto a Ferrari era ormai di pubblico dominio. Le recenti dichiarazioni di Bottas ci confermano che i tecnici e gli ingegneri di Brackley hanno lavorato non solo su un nuovo e apparentemente potentissimo motore, ma anche sull'aerodinamica della vettura per abbassare il drag, forse con soluzioni simili a quelle adottate da Ferrari nel 2019 e che la scuderia anglo/tedesca aveva anche portato nelle prove libere nell'ultima parte dello scorso anno.

La Mercedes ha conquistato il suo sesto campionato piloti e costruttori consecutivo nel 2019, vincendo 15 delle 21 gare disputate lo scorso anno. Tuttavia, il ruolo di campione di velocità in rettilineo è stato detenuto dalla Ferrari per tutta la stagione restando costantemente in testa alle classifiche delle velocità massime.

Bottas, in alcune recentissime dichiatazioni pubblicate su gptoday.net, ha lodato la capacità della Mercedes di affrontare e risolvere le sue precedenti debolezze, sottolineando che un punto di forza della squadra nel 2019 era la prestazione nelle curve a bassa velocità - un'area in cui faticava non poco rispetto ai rivali negli anni precedenti.


"Penso che dal punto di vista meccanico e aerodinamico, le prestazioni in curva e l'aderenza complessiva siano state un grande punto di forza per noi. Per esempio una pista come Monaco è stata difficile in passato, ma quest'anno siamo stati in grado di essere competitivi anche lì", ha detto Bottas.

"Per quanto riguarda il telaio, abbiamo fatto dei progressi davvero solidi", ha detto. "Certo, può sempre andare meglio, ma credo che ci siano ancora molte cose in cui possiamo migliorare possibilmente con l'aerodinamica. Con la Power Unit stiamo anche spingendo tantissimo. Sappiamo che la più grande debolezza che abbiamo in questo momento rispetto ad alcune altre squadre è la prestazione in rettilineo. Per risolvere questo, ci sono solo due cose. La resistenza all'avanzamento e la potenza. Quindi sono sicuramente le cose su cui ci stiamo concentrando per il prossimo anno".


Tag
nuova mercedes f1 | aerodinamica mercedes w11 |


Commenti
- Formula1.it
I tecnici di Brackley hanno lavorato sull’aerodinamica delle nuove Frecce d’Argento per ridurre ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it