Formula 1 e giochi: dagli arcade agli eSport

Formula 1 e giochi: dagli arcade agli eSport

La Formula1 è uno degli sport più famosi al mondo, si contano ad oggi circa 4 milioni di spettatori che frequentano regolarmente gli autodromi ogni anno e ben 1 miliardo e 922 raggiunti tramite abbonamento televisivo. Numeri da capogiro ...

By:
3239

La Formula1 è uno degli sport più famosi al mondo, si contano ad oggi circa 4 milioni di spettatori che frequentano regolarmente gli autodromi ogni anno e ben 1 miliardo e 922 raggiunti tramite abbonamento televisivo. Numeri da capogiro che hanno contribuito ad aumentare l’interesse per i videogiochi in questo settore, passando dal genere arcade nelle sale videogiochi a quelli online, in cui giocatori da tutto il mondo si trovano a gestire una scuderia ed affrontarsi a viso aperto.

eSport

Nel campo degli eSport, la Formula1 riveste un ruolo di particolare importanza. È notizia recente che l’F1 Esport series per l’edizione 2020, che coinvolgerà i piloti dei dieci team presenti ad oggi nella Formula1, ha deciso di stanziare per il vincitore un montepremi pari a 750.000 dollari! Nell’ultima edizione, l’italiano David Tonizza si è aggiudicato la vittoria grazie ai suoi 184 punti, lasciandosi alle spalle il favorito Frederik Rasmussen della Red Bull e portando a casa 500.000 dollari.


Videogiochi

Ma come siamo arrivati dai videogiochi arcade agli eSport? potremmo partire dal primo videogioco della categoria creato per le console Atari ST, Amiga e MS-DOS nel 1992 dal nome “Formula One Grand Prix”, ideato da Geoff Crammond e considerato il padre di tutti i videogiochi inerenti la Formula 1.

Ad oggi, il gioco più venduto della categoria è sicuramente F1 2020 per la console Playstation 4 che spodesta giochi quali “The Last of Us Part II” e “FIFA 20”. Il tratto distintivo di questo videogioco è la possibilità di creare una propria scuderia, aggiungendone quindi una undicesima alle dieci classiche già presenti, lasciando comunque intatta la modalità carriera standard che permette al giocatore di partecipare alla Formula 2 ed in caso di vittoria essere promosso in Formula 1.

Sulla scia dei videogiochi arcade di Formula 1, anche nel settore dell’online ci sono stati importanti risvolti. Ad oggi spicca, per il mercato mobile, il gioco “F1® Mobile Racing”. Si tratta del videogioco ufficiale del campionato Formula One World Championship che permettere al giocatore di costruire la propria vettura da zero e personalizzarla a proprio piacimento per poi competere con migliaia di altri giocatori online. La logica di gioco è molto avvincente e stimolante in quanto tutto si basa sulla presenza delle leghe, ovvero campionati creati ad hoc dagli sviluppatori e che mettono in competizione giocatori con caratteristiche ed esperienza similari. Agendo in questo modo vengono evitati confronti impari fra giocatori, assicurando il divertimento a tutti i partecipanti.

C’è infine un mercato che è in continua ascesa che si è affacciato più di recente a questo mondo: quello del gambling digitale. La slot machine Good to Go di Microgaming rappresenta a oggi uno dei tentativi di portare lo spirito della la Formula 1 sui casinò online numero 1 in Italia, ma va detto che finora il divario rispetto agli altri segmenti dell’universo videoludico resta piuttosto ampio da colmare, sia in termini di grafica che di gameplay.



Commenti
- Formula1.it
La Formula1 è uno degli sport più famosi al mondo, si contano ad oggi circa 4 milioni di spettatori ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it