Gp Turchia cancellato e doppio appuntamento in Austria
By:
2554

Per la seconda stagione di fila l'Austria ospiterà un doppio appuntamento di Formula 1, con il secondo evento al Red Bull Ring che sostituirà il Gran Premio di Turchia appena cancellato.
Solo poche settimane dopo che l'evento in Turchia era stato annunciato per sostituire in calendario il Gp del Canada il 13 giugno, i patron della F1 hanno dovuto cambiare di nuovo i piani.

Il destino della gara ad Istanbul è stato messo in dubbio quando il governo britannico ha aggiunto la Turchia alla lista di paesi in zona rossa, lista che richiede a tutti i rimpatriati di affrontare due settimane di quarantena in hotel.

La maggior parte delle squadre di F1 hanno sede nel Regno Unito e, non essendo prevista alcuna esenzione per il personale delle scuderie, l'obbligo di isolamento in hotel ha da subito reso poco realistica la possibilità che l'evento andasse avanti.


Ieri con una nota ufficiale la F1 ha confermato che la Turchia era stata abbandonata e che ci sarebbe stato un rimescolamento del calendario per consentire lo svolgimento di un doppio appuntamento in Austria.

Il GP di Francia sarà spostato al 20 giugno, e le gare in Austria avranno luogo il 27 giugno e il 4 luglio.

Il CEO della F1 Stefano Domenicali ha dichiarato: "Eravamo tutti impazienti di correre in Turchia, ma le restrizioni di viaggio in atto hanno comportato che non saremo in grado di essere lì a giugno. La Formula 1 ha dimostrato ancora una volta che è in grado di reagire rapidamente agli sviluppi e trovare soluzioni e siamo lieti che avremo un doppio appuntamento in Austria, il che significa che la nostra stagione rimane a 23 gare. Voglio ringraziare il promotore e le autorità in Turchia per tutti i loro sforzi nelle ultime settimane e voglio ringraziare i promotori in Francia e Austria per la loro velocità, flessibilità ed entusiasmo nell'accogliere questa soluzione. Abbiamo avuto ottime conversazioni con tutti gli altri promotori dall'inizio dell'anno e continuiamo a lavorare a stretto contatto con loro durante questo periodo".

Il cambiamento del calendario comporta adesso che il Gran Premio di Baku del 6 giugno sarà un evento isolato, mentre i Gran Premi di Francia, Stiria e Austria saranno riuniti in un triplo appuntamento.

Il promotore del GP di Francia Eric Boullier si è scusato con i fan per eventuali problemi causati dal tardivo cambiamento di data per l'evento, ma è fiducioso in un fine settimana di successo.

"Questo cambiamento di data non ha indebolito la nostra passione e la nostra raison d'être: offrire al nostro pubblico il miglior evento possibile. Capiamo che questa modifica ha un impatto sulla partecipazione dei nostri spettatori e partner e ci scusiamo per questo. I nostri team stanno già lavorando attivamente per garantire che il resto del programma del nostro evento rimanga invariato".

La Turchia ha chiesto che la sua gara venga considerata per un possibile slot più avanti nella stagione, così come aveva fatto la Cina dopo che il suo gran premio era stato rinviato all'inizio di quest'anno.

Articolo originale su autosport.com

Tag
gp turchia | gp austria | gp stiria | calendario f1 |


Commenti
- Formula1.it
Solo poche settimane dopo che l'evento in Turchia era stato annunciato per sostituire in calendario il ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it