Raikkonen: la mia vita più importante della F1, e ci sono altre categorie

Raikkonen ha gareggiato in F1 per 19 stagioni dal 2001 al 2021, con una pausa di due anni nel 2010 e nel 2011 per cimentarsi in altre categorie.

Il Campione del Mondo 2007 era famoso per il suo amore per le corse, ma anche per il suo disprezzo per tutto il lavoro connesso con questo lavoro.

Parlando con GPFans in un'intervista di fine stagione, a Raikkonen è stato chiesto se gli mancherà questo sport. 

"Il tempo lo dirà, chi lo sa", ha detto il finlandese. "Sono sicuro che mi mancherà se parliamo delle corse. Ma ci sono un sacco di altre categorie dove andare a correre e potrebbero essere sfide migliori. La F1 ha preso un sacco di tempo dalla mia vita nel corso degli anni, ma non è mai stata la cosa principale nella mia vita. Ho sempre apprezzato la mia vita molto più di quello che succede in F1. Alla fine, si tratta di corse, e bene o male, non cambierà la mia vita in molti modi".


Per quanto riguarda il fatto di essersi goduto la sua carriera di pilota di F1, con un sorriso, Raikkonen ha aggiunto: "Non l'avrei fatto per così tanto tempo se non mi fosse piaciuto. Mi piace la corsa, la guida, risolvere i problemi che incontriamo. Il resto non mi è mai piaciuto, ma questo fa parte della F1. Ovviamente, ci sono stati giorni buoni e cattivi, ma è lo stesso nella vita normale. Potresti avere una brutta giornata un giorno e il giorno dopo è completamente diverso".

Articolo originale su gpfans.com


Tag
dichiarazioni raikkonen |


Commenti
-
Formula1.it

Il finlandese ha sempre dato molto più valore a casa e famiglia, e non ha mai considerato la F1 come ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it