Raikkonen

Il 2021, oltre che per l'epica battaglia per il titolo tra Max Verstappen e Lewis Hamilton, che ha visto trionfare il giovane pilota olandese per la prima volta in carriera, sarà ricordato per l'addio alle corse di una leggenda del circus: Kimi Raikkonen. Dopo aver corso per Sauber, McLaren, Ferrari e Lotus, il finlandese Campione del Mondo 2007 ha guidato l'Alfa Romeo Racing dal 2019 fino a quasi tre settimane fa. Poi l'addio, annunciato già da qualche mese, tra la commozione (non sua) generale. The Ice Man, ora, potrà godersi la famiglia e, forse, lottare in altre categorie meno impegnative per placare in qualche modo la sua fame di velocità. 

Intanto, c'è un aneddoto riguardante Kimi, raccontato da Beat Zehnder, ex Sauber e direttore sportivo Alfa Romeo, e riportatao da RacingNews365, che vale la pena di leggere.


Beat Zehnder su Kimi Raikkonen: "Quando Ron Dennis e la FIA non volevano Raikkonen in Formula 1"

Beat Zehnder, ex Sauber e direttore sportivo Alfa Romeo, in un'intrevista riportata da RacingNews365 ha raccontato un aneddoto riguardante Kimi Raikkone. Ecco le sue parole:

"Il debutto di Raikkonen in Formula 1? Ricordo che Kimi fece un test con Pedro Diniz e fin dal primo momento eguagliò i suoi tempi, ma ebbe anche problemi fisici. Il Mugello non è certo il circuito migliore per un debuttante, è molto impegnativo. Il suo collo non resse più di 3 giri.  Facemmo un'uscita di 3 giri, appunto, ci fermammo 15 minuti e poi scendemmo in pista per altri 3 giri. Il fisioterapista gli faceva sempre un massaggio quando arrivava al box, ma dopo pochi giri già si vedeva che era un grande talento.
Dopo il test, pensammo di provare a farlo correre in Sauber l'anno dopo. Ma trovammo degli ostacoli, come la Superlicenza, e ci toccò convincere i team principal e la FIA. Anche Ron Dennis era completamente contrario: 'Non voglio che i giovani talenti con così poca esperienza arrivino in Formula 1', ci disse... ".

Ebbene sì, Raikkonen, poi, ha confermato le aspettative di Beat Zehnder e smentito coloro i quali lo ritenevano ancora acerbo, conquistando al debutto assoluto in F1 il sesto posto (GP Australia). Tra l'altro c'è un altro clamoroso retroscena secondo il quale Kimi si sarebbe addormentato a bordo della vettura pochi minuti prima della partenza, dimostrando di non patire per nulla la tensione del debutto in Formula 1.


Tag
raikkonen | formula 1 |


Commenti
-
Formula1.it

Il finlandese, poi, ha confermato le aspettative di Beat Zehnder e smentito coloro i quali lo ritenevano ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it