Villeneuve

Jacques Villeneuve, ex pilota di Formula 1 ed oggi opinionista, nel suo consueto editoriale per Formule1.nl, ha fatto alcune considerazioni sulle principali vicende del circus l'indomani del Gran Premio di Miami. Vi proponiamo un estratto dell'analisi in cui il campione del mondo '96 si è soffermato sulla gara in generale, sulla rivalità tra Ferrari e Red Bull e sulle relative situazioni interne ai due team.

Villeneuve: "Verstappen e Leclerc numeri uno scelti dalla pista"

villeneuve jacques


Ecco l'analisi di Villeneuve:

Sul GP di Miami in generale

"Tutto sommato, è stata una buona gara, anche se in parte è stato grazie alla safety car. I piloti hanno commesso errori e alla fine abbiamo avuto una lotta emozionante. Cosa si può volere di più? C'era caos nel paddock, forse troppa gente. Ma un bel caos, dipende anche dal tipo di pubblico che vuoi: se non lasci entrare così tante persone, hai anche meno stelle. Dimostra che la F1 è sana".

Sulla lotta tra Ferrari e Red Bull e sulle situazioni interne ai team

"Questo risultato è comunque buono per il campionato. Abbiamo due squadre davanti che combattono e sono vicine l'una all'altra. Ognuna di loro ha un leader che non è scelto dai team bensì dalla pista. Verstappen e Leclerc sono naturalmente diventati il numero 1. Red Bull e Ferrari prenderanno una decisione su questo ad un certo punto, ma nel complesso entrambe le squadre sono piuttosto equilibrate. Carlos Sainz e Sergio Pérez possono vincere le gare, tuttavia non sono ancora al livello del numero 1".


Tag
villeneuve | formula 1 | stagione 2022 | gp miami | verstappen | perez | sainz |


Commenti
-
Formula1.it

Jacques Villeneuve, ex pilota di Formula 1 ed oggi opinionista, nel suo consueto editoriale per Formule1.nl, ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it