Montoya

Nelle fasi iniziali del Gran Premio di Spagna, Lewis Hamilton si è scontrato con Kevin Magnussen della Haas alla curva 4. Il contatto ha causato la foratura a un pneumatico della sua W13, e quini il britannico è dovuto rientrare ai box per farlo sostituiro. Subito dopo, considerato il distacco accumulato dai leader del gruppo, Hamilton ha chiesto alla Mercedes di ritirare la vettura per preservare il motore, ma il team lo ha esortato a tenere duro e a continuare la gara. Da quel momento, il sette volte campione del mondo ha inscenato una bellissima rimonta risalendo fino al quinto posto. 


Juan Pablo Montoya, ex pilota di Williams e McLaren, ha commentato la vicenda ai microfoni di Sky Sports F1. Di seguito le sue considerazioni.

Montoya commenta la gara di Hamilton

hamilton mercedes

Intervistato da Sky Sport, Montoya innanzitutto ha detto:

"Beh, pensaci, sei appena stato colpito primo giro e hai fatto un intero giro con una gomma a terra. Hai avuto un pit stop che ha richiesto molto tempo, perché quando la gomma è a terra non possono mettere il cric sotto la macchina. Penseresti che ci siano danni all'ala anteriore e tutto il resto. Quindi, a quel punto, inizi la gara e sei 60-70 secondi dietro il leader. Dici 'Cosa stiamo facendo, cosa otterremo?'. Se si guarda la questione sotto questo punto di vista, capisco il disappunto di Lewis. Lui è abituato a macchine che possono vincere gare e segnare 25 punti ogni fine settimana. Ma quando punti all'ottavo o al decimo posto, è difficile".

Poi ha aggiunto:

"Ma la squadra ha fatto la scelta giusta dicendogli di restare in pista. E, cosa abbastanza impressionante, davvero non si è arreso. Quando gli hanno detto che doveva continuare, ha continuato il lavoro ed è stato bello vedere".

Infine ha concluso:

"È un po' strano che abbia aperto la radio e abbia detto alla squadra 'parcheggiamo l'auto'. Ma capisco perché lo ha fatto, pensava che non c'era niente da fare, considerato anche che la macchina non era stata competitiva nelle precedenti gare. Quindi penso che sia stata una sorpresa per lui quanto è andata veloce la macchina durante la gara. Se non avesse avuto l'incidente nel primo giro, probabilmente avrebbe avuto la possibilità di vincere la corsa. Credo che si sia emozionato a metà gara quando è arrivato in zona punti e ha visto il suo ritmo essere davvero veloce. Penso che l'abbia preso una grande emozione all'idea di correre sempre più forte e sempre più forte. È divertente!".


Foto copertina Instagram Montoya


Tag
montoya | formula 1 | gp spagna | hamilton | mercedes |


Commenti
-
Formula1.it

Le considerazioni del colombiano ex Williams e McLaren sulla gara condotta da Lewis Hamilton in Spagna ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it