Andretti

Nelle ultime settimane, si è discusso a lungo circa l'ingresso del Team Andretti in Formula 1 come undicesima squadra in griglia di partenza. A tal riguardo, il Circus si è letteralmente spaccato a metà, tra favorevoli e contrari. Tra questi ultimi c'è Toto Wolff, boss della Mercedes, il quale ha dichiarato: "Tutti i team hanno investito somme considerevoli negli ultimi dieci anni per arrivarci. Se una nuova squadra è in grado di portarci più di quanto costa, dovremmo sederci a un tavolo e parlarne. Finora, tuttavia, questa prova non è stata ancora fornita".

Non si è fatta attendere la risposta di Mario Andretti, patriarca della celebre famiglia statunitense. Di seguito le sue parole.


Andretti: "Toto Wolff irrispettoso"

bandiera usa

Per il patriarca Mario Andretti, le dichiarazioni dell'austriaco sono state un'amara delusione. In un'intervista rilasciata ai microfoni di Auto Motor un Sport, l'americano ha detto: "Toto Wolff ha parlato molto apertamente della nostra credibilità. Tuttavia, mi parla in un modo diverso. Trovo le sue critiche molto irrispettose perché siamo attivi nel motorsport da molto più tempo di lui. Rispetto il successo che ha ottenuto finora, ma non ha motivo di guardarci dall'alto in basso".

Il vincitore della indy 500 del 1969 ha risposto all'accusa di non aver fornito alcuna prova della serietà del progetto: "La FIA è molto aperta a noi e abbiamo soddisfatto tutti i requisiti. Ora stiamo aspettando che ci dia un numero che costa pagare le squadre in modo che possiamo entrare".

Mario Andretti è apparso infastidito dal continuo silenzio dell'autorità mondiale del motorsport. "Sappiamo che è una somma nell'ordine di 200 milioni di dollari. Ora probabilmente vogliono di più, ma ancora stiamo aspettando un feedback. Questo rasenta l'usura". In passato, Andretti ne è certo, non sarebbe andata così. Si lamenta: "Con Bernie sarebbe diverso, Liberty dà alle squadre troppa co-determinazione".

Per quanto riguarda i progetti Mario Andretti ha sottolineato: "Ci chiedono sempre come vogliamo essere competitivi. Io dico: lasciate che questo sia il nostro problema! Non conosci i nostri progetti. Non dobbiamo assumere nuove persone, abbiamo persone assolutamente esperte che hanno le conoscenze necessarie. Dal punto di vista finanziario, abbiamo partner credibili che sono consapevoli delle dimensioni del progetto. Abbiamo pianificato il nostro programma per molto tempo, perché è tutto ciò che vogliamo. Meritiamo più rispetto".

Foto (entrambe) Instagram Andretti



Tag
andretti | wolff | mercedes | formula 1 |


Commenti
-
Formula1.it

Nelle ultime settimane, si è discusso a lungo circa l'ingresso del Team Andretti in Formula 1, con ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it