UFFICIALE: F1, il Gran Premio di Monaco sarà in calendario fino al 2025
Tempo di lettura: 2 minuti

Ora è ufficiale: dopo mesi di chiacchiere, voci e supposizioni, nel corso del pomeriggio odierno, è stato annunciato il calendario della stagione 2023 di Formula Uno.

Un calendario lungo, il più lungo di sempre, che vedrà team e piloti impegnati in 24 weekend di gara in ogni parte del globo. Un calendario lungo ed eterogeneo, caratterizzato da nuovi, roboanti ingressi e vecchie, tradizionali conferme.

A far maggiormente notizia, a seguito della divulgazione del nuovo calendario, è stato senza dubbio l'annuncio del rinnovo del Gran Premio di Monaco per altre tre stagioni, fino al 2025.

Nel corso dei mesi passati, non pochi erano stati i dubbi relativi alla permanenza della gara del Principato in calendario, già a partire dalla prossima stagione, oltre la naturale data di scadenza del contratto tra Automobile Club di Monaco e Formula Uno.


Voci basate su quella che, per motivi logistici, è la scarsa quantità di spettatori coinvolti e, soprattutto, a causa della generale mancanza di sorpassi e di spettacolo che caratterizzano quella che, forse, è la gara più iconica e glamour dell'intero calendario.
Non solo, poiché da tempo Liberty Media sta spingendo affinché i Gran Premi di F1 siano degli eventi a 360 gradi, e non semplici gare, caratterizzate da feste, concerti ed eventi di intrattenimento a fare da contorno.

Elementi che, con il passare del tempo, si stanno rivelando sempre più determinanti per assicurarsi un posto nel calendario della F1 e che, purtroppo, stanno mettendo i promoter degli eventi storici (come quelli di Montecarlo) in seria difficoltà, specie dinanzi a nuove, emergenti realtà.

Di fatto, preso atto delle nuove esigenze del Circus, anche il GP di Monaco ha deciso di adattarsi, pur contravvenendo alla propria tradizione e piegando il capo a determinate richieste di F1 (come l'assenza di sponsor privati o la gestione del paddock club), pur di non perdere il suo posto in calendario.

Fino al 2025, come detto, il gran premio di Monaco ospiterà la massima serie motoristica e, parlando della prossima stagione, nel Principato andrà in scena l'ottavo round stagionale 2023, nel weekend del 28 maggio, la settimana successiva al GP dell'Emilia Romagna a Imola.

A margine di questo rinnovo, è arrivato il commento del CEO di F1, Stefano Domenicali, che non ha perso occasione di mostrare entusiasmo e felicità per il conseguimento di questo risultato.

Sono lieto di confermare che correremo a Monaco fino al 2025. Sono entusiasta che la F1 tornerà a gareggiare sulle strade di questo famoso Principato e, nello specifico, lo farà il prossimo anno il 28 maggio. Voglio ringraziare tutte le parti coinvolte in questo rinnovo e, in particolare, il Principe Alberto di Monaco, Michel Boeri (presidente dell'Automobile Club di Monaco) e tutto il suo team. Non vediamo l'ora di tornare la prossima stagione per continuare insieme la nostra lunga partnership".


Anche il presidente dell'Automobile Club di Monaco, Michel Boeri, ha parlato con entusiasmo di questo rinnovo che, va sottolineato, potrà essere esteso già nelle prossime stagioni.

"Nell'interesse del campionato di Formula 1 e, dopo diversi mesi di trattative, siamo orgogliosi di annunciare di aver siglato un accordo triennale con la Formula 1, suscettibile di rinnovo in futuro.
Il Gran Premio di Monaco di Formula 1 2023 si terrà domenica 28 maggio 2023
".

Leggi anche: UFFICIALE - Formula 1, il calendario completo della stagione 2023

Leggi anche: Test Pirelli 2023 a Suzuka e Austin, Isola: «Avremo delle prove libere da 90 minuti»


Tag
f1 | monaco | formula uno | stefano domenicali | montecarlo | 2023 | calendario |


Commenti
-
Formula1.it

Dopo mesi di dubbi, voci e trattative, nel pomeriggio di oggi, insieme all'annuncio del calendario di ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it