Gp Abu Dhabi - Prove libere

Gp Abu Dhabi - Prove libere

By:
2885

Anche Adu Dhabi “rischia” di essere feudo della Red Bull: primo tempo nelle libere 2 del venerdì per Sebastian Vettel, seguito dal suo compagno di squadra Mark Webber. Non è una novità e tutto sommato c’era da aspettarselo: qui Vettel ha vinto nel 2009 (e nel 2010), mostrando già allora nella prima edizione la superiorità d’insieme con la Red Bull. Nella prima parte della mattinata di prove il tedesco era sembrato leggermente annebbiato, logicamente per il risultato appena conseguito nel mondiale. Nella seconda sessione, però, è tornato in un lampo quello di sempre, stampando un tempo che potrebbe lasciare poche speranze agli avversari. Nonostante questo, l’esito del gran premio potrebbe essere meno scontato di quanto possa apparire: la Lotus va davvero forte soprattutto con il favoloso Grosjean, che continua a far ben sperare al suo team. Non bisogna trascurare neanche le Mercedes, che qui sembrano migliori del solito, probabilmente per la conformazione del tracciato (curve lente e trazione; terzo crono per Hamilton, quinto per Rosberg). Sesta e settima le McLaren di Perez e Button, più in evidenza rispetto agli altri appuntamenti. Nelle usuali difficoltà le Ferrari, con Alonso ottavo a quasi un secondo dalla testa e Massa decimo. Per le Rosse, probabilmente, sarà un altro weekend di sofferenza in attesa degli ultimi due appuntamenti stagionali. Obiettivo minimo: riprendere la seconda posizione in classifica Costruttori e tenere lontana anche la Lotus, che sembra avvicinarsi a grandi passi.


Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio degli Emirati Arabi 2013



Commenti
- Formula1.it
...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it