Gp Azerbaijan: Mercedes scarica entrambe le ali della W08

By:
29221

Il circuito di Baku, come già ben spiegato nella Preview online ormai da 48 h circa, ha delle caratteristiche tecniche molto particolari poiché alterna molte curve a 90° con rettilinei piuttosto lunghi. Se prendiamo in esame per esempio il terzo settore, è composto da curve a 90° e un rettifilo da ben 2.2 km. Da questa veloce introduzione è facile comprendere che per i Team non sarà facile trovare un assetto ideale per tutte le zone della pista ma dovranno "accontentarsi" solamente di un setup aerodinamico di compromesso per essere veloci nei tratti lenti senza penalizzare eccessivamente la velocità di punta. 

Dalle prima immagini che giungono dalla pista è possibile notare che molti Team hanno deciso di scaricare le lori ali, sia anteriori che posteriori e tra queste c'è anche la scuderia in testa al campionato costruttori ossia Mercedes. 


Foto Albert Fabrega

Partendo dall'anteriore si può notare come il Team anglo tedesco abbia deciso di ridurre la resistenza all'avanzamento della sua W08 tagliando semplicemente parte dell'ultimo flap superiore dell'ala anteriore con le altre zone che sono identiche all'ala anteriore utilizzata negli ultimi Gran Premio fin qui corsi

Al posteriore Mercedes ha portato a Baku una versione rivista e più scarica dell'ala posteriore a cucchiaio già vista nello scorso Gran Premio, corsosi sulla pista Gilles Villeneuve di Montreal (Canada). Il vantaggio aerodinamico di un'ala a cucchiaio è presto spiegato se lo si incentra sulla miglior efficienza aerodinamica non solo del profilo principale ma anche di quello "mobile". Con questa tipologia di ali si va a caricare maggiormente la parte centrale dell'alaandando a scaricare invece le parti esterne che sono generatrici di deleteri vortici di estremità e quindi dell'aumento della resistenza all'avanzamento che sulle vetture 2017 è fondamentale cercare di evitare.
Una Mercedes che si presenta quindi in Azerbaijan con nessuna grossa novità aerodinamica per verificare che le modifiche meccaniche e di setup apportate in Canada funzionino al meglio anche su una pista molto particolare come quella di Baku. Parlando delle modifiche meccaniche apportate dalla Mercedes in Canada, ci sono rumors che parlano di componenti sulle sospensioni della W08 molto "border line" rispetto alla Direttiva Tecnica rilasciata dalla FIA nel pre stagione.

Testo di Spontonc & Smilextech - foto confronto di Alberto Rodríguez (@Albrodpul)

Articolo originale su f1analisitecnica.com



Commenti
- Formula1.it
Il circuito di Baku, come già ben spiegato nella Preview online ormai da 48 h circa, ha delle caratteristiche ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it