Sauber: la collaborazione con Ferrari per la rinascita nel 2018

Sauber: la collaborazione con Ferrari per la rinascita nel 2018

By:
2185

La Sauber è uscita da pochi mesi da una incredibile crisi finanziaria in cui era piombata dopo il 2015 a causa soprattutto di una gestione economica alquanto dubbia della precedente proprietà la Longbow Finance e la direzione di Monisha Kaltenborn.

La scuderia svizzera ha un passato molto importante anche grazie alla collaborazione ed agli investimenti di BMW dal 2006 al 2009 che hanno lasciato comunque impianti di produzione nuovi e tecnologicamente avanzati. Da qualche anno però non riesce a mettere in pista un pacchetto performante e in questa stagione sta praticamente correndo con una monoposto 2016.

Qualche mese fa arrivò l'annuncio della collaborazione con Honda per la fornitura 2018, ma nel giro di pochi giorni un ulteriore cambio al timone della scuderia con l'arrivo di Vasseur (ex Renault F1) portò all'annullamento immediato del contratto con i giapponesi ed il rinnovo più che mai "potenziato" con Ferrari, tanto da arrivare alla definizione di junior team.


Ed è proprio la collaborazione con Ferrari su cui si basa la forza del progetto 2018, grazie ad una fornitura che andrà oltre a quella della power unit (ultima specifica). Queste le parole di Vaaseur in una recente intervista a Motorsport.com

"La macchina che stiamo sviluppando è completamente nuova anche sotto il profilo estetico, per cui penso sia stato fatto un discreto lavoro. Al momento stiamo discutendo dei parametri relativi alla collaborazione con la Ferrari, ma dovrebbe essere più o meno del 20 per cento. L’auto che abbiamo oggi in mano è come se fosse del 2016, quindi per averne una datata 2018 si doveva per forza ricominciare dall’inizio. Questo è anche per il motivo per cui è stata tanto a lungo in galleria del vento. È sempre complicato porsi degli obiettivi, considerato che molto dipende dai diretti avversari. Di certo sarà dura tornare in centro gruppo. Il nostro sarà uno step, ma non potendo contare su grossi cambiamenti regolamentari, gli altri team potranno godere di una base di partenza migliore della nostra. La sfida maggiore sarà ingrandire l’azienda e il livello performance di ogni reparto. Se ci riuscirò potremo avanzare sulla griglia visto che il gruppetto che ci precede è molto vicino. Personalmente ho voglia di tornare a lottare. In tutte le gare dovremo essere lì confrontarci con chi ci è immediatamente davanti"


Tag
sauber | ferrari |


Commenti
- Formula1.it
La Sauber è uscita da pochi mesi da una incredibile crisi finanziaria in cui era piombata dopo il 2015 ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it