Gp Giappone 2017 - Libere - Analisi strategie

Gp Giappone 2017 - Libere - Analisi strategie

By:
2428

Le prove libere a Suzuka sono state interrotte due volte: in FP1 per bandiera rossa, mentre in FP2 i piloti hanno girato poco a causa della pioggia intensa. Sebastian Vettel ha mostrato quale sarà il ritmo in gara con un miglior tempo in FP1 che è quasi tre secondi più veloce rispetto alla stessa sessione nel 2016, e già oltre un secondo inferiore della pole position dello scorso anno. Vettel ha firmato il miglior tempo di giornata in condizioni non ottimali per l’umidità e il traffico in pista. Nonostante la bandiera rossa, in FP1 i Team sono riusciti a completare diversi run su soft e supersoft: tra queste due mescole attualmente il gap è di circa 7 decimi al giro. Nel pomeriggio sono stati utilizzati solo pneumatici da bagnato estremo per pochi giri. Il meteo per il weekend rimane incerto, con possibilità di pioggia sabato e gara prevista con l’asciutto. 
 
MARIO ISOLA - RESPONSABILE CAR RACING


I tempi sul giro in FP1 sono stati molto più veloci rispetto al passato, grazie ai nuovi regolamenti con i pneumatici più larghi e alla scelta di portare mescole più morbide a Suzuka. Questa pista viene utilizzata spesso durante l’anno, quindi si presentava abbastanza gommata già all’inizio delle prove. Ciò ha permesso alle monoposto di andare veloci già questa mattina, grazie anche alle prestazioni della mescola supersoft. Oggi il numero di giri è stato molto limitato dalla bandiera rossa in FP1 e dalla pioggia intensa in FP2, che non ha permesso ai piloti di scendere in pista per i primi 45 minuti. Nonostante questo, il potenziale in termini di ritmo di gara appare già chiaro”. 

GAP DI CIRCA 7 DECIMI AL GIRO TRA SOFT E SUPERSOFT, MA I DATI SONO INCOMPLETI PER SCARSITÀ DI GIRI 

Risultati completi prove libere Gp Giappone 2017

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio del Giappone 2017


Tag
gp giappone | prove libere | analisi strategie |


Commenti
- Formula1.it
Vettel il più veloce in FP1 sull'asciutto con pneumatici supersoft. Pioggia intensa in FP2: Hamilton ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it