Alfa is back

Alfa is back

By:
904

"Certi amori fanno giri immensi ma poi ritornano"

Così cantava Antonello Venditti, una frase di una celeberrima canzone, che si addice alla perfezione al ritorno di Alfa Romeo in F1.

Amori forti, immensi, indistruttibili, come appunto quello di Alfa con la F1, nato agli inizi degli anni 50, con la vittoria del primo Campionato di F1 della storia, vinto indovinate un po da chi?, dall'Alfa di Nino Farina.

Amori, che inevitabilmente subiscono delle pause, come quella della casa del Biscione dal grande Circus, che ha subito uno stop fino alla metà degli anni 70,  dove Alfa tornò in F1, prima come motorista del team Brabham di Bernie Ecclestone, e poi con un team ufficiale, fino al 1985, con Carlo Chiri alla direzione tecnica.

Pausa, ancora una volta tra il 1985, e oggi, 28 Novembre 2017, data che nel bene o nel male farà la storia del Motorsport, in quanto Alfa tornerà in F1 a partire dalla prossima stagione, ufficialmente con una partnership con il team Sauber, con un team chaiamato Alfa Romeo Sauber F1 Team.


Mettendo da parte la passione, che inevitabilmente questo avvenimento suscita in tutti gli appassionati di F1, passiamo ad analizzare i dettagli della partnership.

Partnership, che vedrà inizialmente Alfa coinvolta solamente come main sponsor, ma che potrebbe presto diventare una collaborazione molto più corposa.

Per quanto riguarda la PU, a dispetto delle voci degli scorsi giorni, la futura Sauber, monterà PU Ferrari e non PU Ferrari, ma marchiate Alfa.

In merito alla questione piloti, pochi giorni mancano all'ufficialità, di Charles Leclerc come pilota ufficiale, che dividerà il box con uno tra Marcus Ericsson o Antonio Giovinazzi.

A chiusura di questo avvenimento è intervenuto l'artefice di questa operazione, l'Ad di FCA e il numero uno di Ferrari, Sergio Marchionne:

"Gli ingegneri e i tecnici dell'Alfa Romeo, che hanno già dimostrato le loro capacità con i modelli appena lanciati, Giulia e Stelvio, avranno l'opportunità di rendere questa esperienza disponibile al Sauber F1 Team. Allo stesso tempo, i fan di Alfa Romeo avranno ancora una volta l'opportunità di supportare una Casa automobilistica che è determinata a scrivere un nuovo entusiasmante capitolo nella sua storia sportiva unica e leggendaria".

Un'operazione che nasce dunque con un grande rilievo mediatico, e con una grande pressione dovuta alla grandissima storia dell'Alfa in F1, e che avrà quindi un chiaro e unico obiettivo, cioè far bene per onorare la storia della casa Milanese, per non rovinare il ritrovato prestigio del Marchio nei mercati, e per costruire un team con una collaborazione se non vincenti quantomeno molto competitiva.


Tag
sauber | ferrari | alfa romeo |


Commenti
- Formula1.it
...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it