TEST BARCELLONA 2: la FERRARI ha testato un muso con un foro nella parte inferiore

By:
1212

Nella seconda sessione di test pre-stagionali in casa Ferrari si è portata in pista una SF71H che presentava delle novità rispetto a quella vista sul Montmelo nella settimana precedente. Modifiche principalmente invisibili ai nostri occhi poichè situate in zone nascoste da altre componenti come l'impianto frenante, sempre più fondamentale per la corretta gestione degli pneumatici, e parti meccaniche.Oltre a ciò però non è passato inosservato ai nostri occhi la versione di muso leggermente modificata rispetto a quella vista alla presentazione e durante i primi giorni di test. Come potete osservare dal confronto in basso, nella parte bassa della protuberanza è stata creata una sorta di slot che nella versione precedente non era presente. 


Per definire meglio la sua funzione è bene aspettare foto migliori, magari del muso completamente smontato, che potrebbero già arrivare tra meno di due settimane nel primo weekend della stagione, quello australiano. Due le nostre supposizioni preliminari: o uno slot per il fissaggio di una parte della sensoristica per la classica raccolta dati pre stagionale o, meglio ancora, una soluzione che ci riporta in mente cosa RedBull sta utilizzando all'anteriore della propria vettura fin dalla passata stagione. Di cosa stiamo parlando? Del foto nella parte anteriore del muso utilizzato per due scopi: il primo è collegato alla diminuzione della resistenza aerodinamica generata dalla superficie frontale della protuberanza del naso. Il secondo è collegato al sistema chiamato S Duct posizionato qualche decina di centimetri dietro la parte iniziale del muso. Grazie al foro RedBull riesce ad alimentare maggiormente il sistema, energizzando maggiormente lo strato limite sia sotto che al di sopra del telaio della sua RB14. Se cosi fosse, è evidente come la soluzione proposta dagli ingegneri di Maranello sia sicuramente meno estrema rispetto a quella proposta dagli ingegneri di Milton Keynes visto che la parte anteriore del muso della Red Bull è completamente forata. Ma come abbiamo scritto poco sopra, siamo ancora nel campo delle ipotesi, sperando in un chiarimento quanto prima. 

Articolo originale su f1analisitecnica.com


Tag
sf71h | ferrari sf71h | analisi tecnica sf71h | f1 2018 |


Commenti
- Formula1.it
Nella seconda sessione di test pre-stagionali in casa Ferrari si è portata in pista una SF71H che presentava ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it