GP SINGAPORE - RENAULT e HAAS: ultimi colpi in canna per centrare la quarta posizione mondiale

By:
468

La battaglia per la quarta posizione mondiale (costruttori) continua non solo in tribunale, dove il primo di novembre la Corte d'Appello della FIA si pronuncerà riguardo al ricorso richiesto dal Team Haas sulla squalifica di Grosjean nel GP d'Italia, ma anche in pista e a suon di aggiornamenti.

Nella giornata di ieri, sesto posto per Carlos Sainz e decimo per Nico Hulkenberg. Haas leggermente più attardata con Romain Grosjean settimo e Kevin Magnussen quindicesimo ma con una potenzialità della vettura per una posizione sicuramente migliore. Partendo da Renault, l'obiettivo è quello di portare tutte e due le RS18 in Q3. Per far ciò, nella giornata odierna entrambe le vetture monteranno le novità provate nella giornata di ieri da Hulkenberg. Aggiornamenti ai deflettori laterali che hanno dati riscontri positivi. La nuova specifica è molto molto simile a quella utilizzata da RedBull.


Per quanto riguarda Haas invece, dopo la negativa trasferta italiana, le novità per Singapore sulla VF18 sono da ricercarsi nella zona dei bargeboard. Sono stati aggiunti sul fondo della sua ottima vettura 2018 molti profili verticali utili per spostare la scia degli pneumatici anteriori il più lontano possibile dalla parte esterna del fondo.

Foto Albert Fabrega

Concludendo, a Singapore ha esordito anche una nuova versione di fondo piatto per adattarsi alla Direttiva Tecnica del 25 luglio scorso che ha portato alla squalifica di Romain Grosjean dal GP d'Italia.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Singapore 2018


Tag
gp singapore | renault |


Commenti
- Formula1.it
La battaglia per la quarta posizione mondiale (Costruttori) continua non solo in tribunale, dove il ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it