Hamilton e quei messaggi con Lauda

Hamilton e quei messaggi con Lauda

By:
469

Il sei volte campione del mondo di Formula 1 Lewis Hamilton ritorna a parlare del suo rapporto con Niki Lauda, del suo sostegno e dei tanti messaggi scambiati fino a pochi giorni prima della sua morte.

Il presidente non esecutivo di Mercedes e tre volte campione di F1 Lauda è scomparso quest'anno durante la settimana del Gran Premio di Monaco. Il team gli ha reso omaggio facendo correre la W10 con una stella rossa sul cofano motore, ed Hamilton ha anche usato uno speciale casco commemorativo.

Hamilton aveva già dichiarato in precedenza di aver combattuto "demoni" mentali durante la stagione 2019 a causa della morte di Lauda e dell'incidente mortale del pilota di Formula 2 Anthoine Hubert durante il weekend del Gran Premio del Belgio, ed in questi giorni ha ammesso che gli manca parlare con Lauda.

"Mi manca ricevere i suoi messaggi. Mi manca condividere quei video, ed ho ancora molte delle nostre conversazioni che ogni tanto riguardo. Senza il suo sostegno, probabilmente non sarei arrivato in questa squadra. Senza il suo sostegno, non sarei ancora con questa squadra e non credo che questa squadra avrebbe avuto questo successo. Andare al consiglio, spingere e rompere loro le palle. Questo è ciò in cui era il migliore. È qui che è stato un grande, grande pilastro per me. Quindi mi manca molto".


Hamilton ha poi ricordato alcuni aneddoti alquanto inediti, in particolare degli inizi in cui Lauda "disse alcune cose su di me in TV e non sembrava avere una grande opinione di me" e questo proprio prima di discutere di un passaggio in Mercedes. "All'improvviso mi sono trovato in questa posizione in cui dovevo prendere una grande decisione nella mia vita e Niki era al telefono con me. Ho pensato: Wow, sto parlando con un tre volte campione del mondo, ma non lo conoscevo bene, quindi non potevo dire di fidarmi di questo tizio al telefono. Ma poi mi siedo con Ross [Brawn], e mi siedo con Niki in una stanza d'albergo, ed è stato l'inizio del viaggio che abbiamo fatto. Mi piace pensare che ci siamo voluti bene come amici".

Hamilton ha poi aggiunto di essere andato a trovare Lauda "non molto tempo prima di morire".

"E' stata davvero dura vederlo. Ci siamo mandati dei video l'un l'altro, e l'ho visto nel momento peggiore ma lui si rialzò ed era su una sedia a rotelle e io ero davvero speranzoso. E poi ha avuto un'altra ricaduta e ha cominciato a peggiorare. Ed è stato allora che sono andato a trovarlo. Ed è stato ancora uno shock vedere il tuo amico in un letto, attaccato alla spina. E ci ero già passato. Mia zia è morta di cancro. Ma è sempre uno shock. E si vedeva il suo spirito, questo suo spirito luminoso ancora splendente, ma cominciava ad affievolirsi un po', capisci? Il suo spirito combattivo cominciava ad affievolirsi, il che è naturale quando si sta affrontando una battaglia così lunga. Così mi ha colpito".

Immagine sportfair.it


Tag
lewis hamilton niki lauda | lauda hamilton | messaggi lauda hamilton |


Commenti
- Formula1.it
Il sei volte campione del mondo di Formula 1 Lewis Hamilton ritorna a parlare del suo rapporto con Niki ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it