Motorsport: guida alle scommesse sulla F1

Motorsport: guida alle scommesse sulla F1

By:
1060

È stato di recente ufficializzato il calendario del campionato mondiale di F1 del nuovo anno: Jean Todt e Graham Stoker hanno espresso a Colonia date e circuiti durante il Consiglio Mondiale del Motorsport.

I Gran Prix che ci si aspetterà per il 2020 saranno dunque 22, uno in più rispetto alla stagione appena terminata. Le novità più grandi? Il GP del Vietnam, previsto come terza prova fissata al 5 aprile ad Hanoi, e la scomparsa del GP di Germania.

Per il 3 maggio invece si attende il ritorno del Gran Premio d’Olanda, che si svolgerà sul circuito di Zandvort.

Al via dunque la stagione 2020 a partire dal 15 maggio in Australia, rispettivamente a Melbourne; la competizione si fermerà per la pausa estiva dopo il 2 agosto – giornata del GP d’Ungheria a Budapest – tornando più carica che mai il 30 agosto in occasione del GP del Belgio, che si terrà a Spa-Francorchamps. In Italia l’appuntamento con la Formula 1, sempre molto atteso, è previsto per il 6 settembre 2020, con il Gran Premio di Italia a Monza. Seguiranno altre 6 competizioni, prima di arrivare all’ultima della stagione, quella allo Yas Marina di Abu Dhabi, fissata al 29 novembre.


La passione per la tecnica, la potenza e la velocità è stata valorizzata al massimo dalla Formula 1, che dal 1950 continua ad attirare a sé i riflettori di tutto il mondo e come ogni grande evento sportivo che si rispetti, non può non vantare il proprio posto nel settore delle scommesse, di cui occupa una fetta molto importante. In questo senso, su sitiscommesse è possibile effettuare scommesse sulla F1 in totale sicurezza: questo sito analizza diversi portali affidabili dove i fan possono divertirsi in totale sicurezza, in tempo reale e magari comodamente sdraiati sul divano. Esistono infatti diversi mercati su cui puntare: quelli più gettonati riguardano il vincitore della classifica Piloti, in cui in questa stagione ha trionfato Hamilton, che a bordo della Mercedes ha fatto suo il campionato con diversi GP di anticipo.

Accanto a questa, vi è poi la Classifica costruttori, il cui vincitore è stabilito dai punti accumulati nel corso della stagione da parte delle rispettive scuderie. Anche le scommesse su queste ultime sono tra le preferite dei tifosi, in quanto l’auto ovviamente conta moltissimo per la vittoria di una gara.

Altri mercati molto apprezzati dagli scommettitori sono inoltre quelli per il pilota più veloce, quelli circa le prime posizioni di arrivo e certo non possono mancare i mercati per chi centra la pole position.

Tuttavia, se è vero che può sembrar facile scegliere su chi o cosa puntare, è altrettanto vero che le gare e il loro esito sono influenzati da moltissime variabili, come il circuito, la forma fisica dei piloti, le condizioni meteorologiche. In questi casi, la cosa migliore da fare è confrontare le quote dei bookmakers che possono riguardare scommesse a breve o a lungo termine.

Per quanto riguarda le scommesse a breve termine, c’è da dire che la Formula 1 non si presta particolarmente alle scommesse live, poiché è assai difficile considerare un mercato durante una competizione ad altissima velocità. Tuttavia, può capitare che in eventi particolari alcuni bookmakers possano offrire delle quote speciali dal vivo.

Il mondo delle quattroruote appassiona da sempre, specialmente sul circuito, tanto da essere il diretto concorrente del settore calcistico. In Italia è una passione che ormai si tramanda da anni ed è da questo amore per i motori che sono nate e rese celebri in tutto il mondo scuderie come Ferrari e Alfa Romeo.

Grazie soprattutto alla presenza della Ferrari, il betting in Italia è estremamente popolare e tale popolarità non accennerà a diminuire durante la prossima stagione, poiché la casa del Cavallino Rampante sarà tra le favorite per la vittoria del Mondiale Piloti, con Vettel e Leclerc che cercheranno di sfruttare al massimo il potenziale della Rossa.

Tra gli avversari ci sarà sicuramente Lewis Hamilton con la Mercedes, che cercherà di vincere il suo quarto mondiale di fila. L’inglese potrebbe comunque essere all’ultima stagione con la casa tedesca, in quanto si vocifera che possa approdare nella stagione 2021 alla Ferrari, cosa non esclusa nemmeno dai vertici della Mercedes, i quali hanno affermato che un cambiamento potrà sicuramente giovare sia a loro che allo stesso Hamilton. Non bisogna escludere però possibili sorprese, come ad esempio Max Verstappen che con la Red Bull Racing è riuscito a centrare 3 vittorie nel 2019.

Non resta quindi che attendere gli sviluppi della prossima stagione, mantenendo un occhio di riguardo al mercato, che si preannuncia vivace come non mai.



Commenti
- Formula1.it
È stato di recente ufficializzato il calendario del campionato mondiale di F1 del nuovo anno: Jean ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it