La Ferrari annuncia un significativo aggiornamento al suo motore di F1
By:
5831

Ferrari ha rivelato i piani per portare un aggiornamento 'significativo' del motore già in questa stagione, quando utilizzerà l'ultima versione di power unit stagionale.

Nonostante i limiti di omologazione in atto per i costruttori, che li limitano a un solo aggiornamento dallo scorso anno, è emerso che la Ferrari non ha finora sfruttato tutte le modifiche preparate per la sua power unit 2021.

Mentre altri costruttori hanno introdotto tutti i loro nuovi componenti all'inizio dell'anno e ora devono attenersi a quella stessa specifica, Ferrari ha invece corso fino ad ora con alcuni elementi che hanno design 2020.

Avendo usato solo alcune parti aggiornate per il suo motore 2021, molto migliorato rispetto a quello 2020, le è quindi permesso di introdurre elementi di nuova concezione quando porterà la sua ultima Power Unit stagionale.


La tempistica con cui saranno introdotti i nuovi componenti non è chiara, e il team principal della Ferrari Binotto ha confermato che non accadrà prima del Gran Premio d'Italia il mese prossimo.

Ciò significa che la nuova power unit che Charles Leclerc dovrà utilizzare dal GP del Belgio, a causa del suo incidente nel GP d'Ungheria, avrà le specifiche attuali e solo la successiva quarta unità, che prevede penalizzazioni in griglia, avrà i nuovi componenti. 

Parlando del piano di aggiornamento del motore, Binotto ha detto:

"Porteremo sviluppi della power unit. Solo per chiarire quali sono i regolamenti nel 2021: si può avere una power unit nuova di zecca nel 2021. Significa che si può portare un aggiornamento in tutti i componenti della power unit, qualunque sia ICE, turbo, MGU-H, batterie, MGU-K, ecc. Ma all'inizio della stagione, non abbiamo cambiato l'intera power unit. Quindi ci sono ancora componenti che sono quelli dell'anno scorso. E porteremo un'evoluzione di quelli. Quindi, penso che sarà per noi un passo significativo per la parte finale della stagione".

Con la nuova power unit che non arriverà fino a dopo Monza, la Ferrari dovrà giocare in difesa in quelle piste difficili che dipendono molto dalla potenza del motore, Belgio e appunto Italia in particolare.

Guardando alle prospettive dopo la pausa estiva, a partire da Spa, Binotto ha detto:

"Sarà una gara difficile per noi, perché ci mancano sette decimi rispetto ai migliori e la maggior parte di questi decimi, almeno il 60 per cento, viene dal motore. Ci manca questo rispetto ai migliori e quindi ci consideriamo ad oggi dietro a Mercedes e Honda. Su una pista come il Belgio, se si guardano le nostre simulazioni, è una pista dove il motore conta molto e su un giro di qualifica penso che la differenza sarà significativa".

 

Cosa dice esattamente il regolamento

Le regole della F1 che sono state introdotte sulla scia della pandemia di coronavirus hanno introdotto limiti rigorosi nel numero di aggiornamenti del motore che possono essere utilizzati. Mentre per il 2020 le squadre dovevano attenersi alle stesse specifiche con cui avevano corso alla prima gara della stagione, la situazione è cambiata per quest'anno.

Le regole 2021 stabiliscono che un singolo aggiornamento può essere introdotto in qualsiasi momento durante la stagione in corso.

L'appendice 2 del regolamento tecnico della F1 afferma circa lo sviluppo del motore: "Dal 2021 in poi, un aggiornamento delle specifiche è possibile tra la fine della stagione precedente e la fine della stagione in corso".

Articolo originale su autosport.com

Tag
power unit ferrari | aggiornamenti ferrari | dichiarazioni binotto |


Commenti
- Formula1.it
Ferrari ha rivelato i piani per portare un aggiornamento 'significativo' del motore già in questa ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it