Effetto Zhou, Domenicali annuncia possibili novità nel calendario
2206

L'approdo di Guanyu Zhou nel Mondiale di Formula 1, come volevasi dimostrare, sta già iniziando a dare i suoi frutti. In queste ore, infatti, Stefano Domenicali, CEO del circus, ha annunciato possibili novità che riguardano il calendario dei prossimi anni, direttamente collegate all'ingaggio del pilota cinese da parte dell'Alfa Romeo Racing. Di seguito i dettagli della vicenda.

Le parole di Stefano Domenicali

Il numero del circus, intervistato da The Race, ha affermato che molto presto la Cina potrebbe avere una seconda gara in calendario oltre quella di Shanghai. Ciò, come conferma proprio Domenicali, è un diretto effetto della presenza di Zhou sulla griglia di partenza a partire dal prossimo anno. Ecco le dichiarazioni:


"È molto realistico per il Paese avere un secondo Gran Premio in futuro. Posso dirvi che abbiamo già ricevuto interesse da un’altra città per avere un ulteriore Gran Premio in Cina. Sono sicuro che l’effetto dell’arrivo di Guanyu Zhou in Formula 1, il primo pilota cinese nel Circus, avrà un enorme impatto su una consapevolezza di questo tipo".


Tag
domenicali | formula 1 | gp cina. zhou | alfra romeo racing |


Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it