Zhou

Nelle scorse settimane, Guanyu Zhou è stato annunciato dall'Alfa Romeo Racing come pilota ufficiale per il 2022. Una decisione che ha fatto molto discutere, soprattutto perché in molti sono convinti che l'ormai ex Prema abbia preso il posto di Antonio Giovinazzi per una questione economica piuttosto che per meriti sportivi

In ogni caso, qualche giorno fa, il cinese è sceso in pista a bordo della sua nuova auto nei test di fine stagione. Dopo la sessione di prove, è intervenuto alla stampa presente all'evento, per parlare della nuova esperienza, rispondendo anche alla critiche. Di seguito un estratto delle dichiarazioni.

Le parole di Zhou sugli hater

"Sinceramente sono rimasto sorpreso dalle reazioni così forti sui social. Non ci ho perso molto tempo, per me è importante aver realizzato il sogno di correre in F1, ne sono orgoglioso. Quando raggiungi la massima categoria del motorsport è normale che compaia qualche tuo hater, ma io mi concentro su me stesso. Sono felice per quanto ho realizzato e per chi mi ha sempre supportato, il resto non mi interessa".


La considerazione

Ovviamente, l'auspicio di tutti è che nello sport e nella vita regni la meritocrazia sempre e comunque. Adesso, però, Zhou ha una grande opportunità e non vi si può continuare a inveire contro prima ancora che dimostri di valere o meno la categoria. Non servirebbe, di certo, a riportare Giovinazzi in F1...

Che il sedile in Alfa l'abbia guadagnato per meriti sportivi oppure no sarà soltanto la pista a dirlo. Probabilmente Guanyu ha ragione: è soltanto un ragazzo che ha realizzato il proprio sogno. Il tempo chiarirà se il suo talento è proporzionale alle sue ambizioni. 


Tag
zhou | alfa romeo racing | formula 1 |


Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it