Wolff: cercate di capire Hamilton, gli hanno portato via tutto in pochi secondi

Il team principal Mercedes si espone ancora una volta in difesa del suo pilota per le recenti critiche in merito al suo comportamento ed al suo isolamento. Hamilton non solo non ha più fatto dichiarazioni in pubblico da quella sera ad Abu Dhabi, ma ha anche azzerato la sua attività sui social e recentemente e silenziosamente ha anche fatto "pulizia" dei profili seguiti su Instagram, portandoli a zero.

Wolff chiede comprensione per Hamilton, autore di "prestazioni incredibili" nella parte finale della stagione di Formula 1, comprensione per un pilota che "ha vinto il campionato del mondo fino all'ultimo giro, e poi da un secondo all'altro tutto ti viene portato via. Certo, si perde fiducia perché non è comprensibile ciò che è realmente accaduto"


Qualcuno ha notato che Hamilton, nel ripulire il suo profilo Instagram, ha smesso di seguire non solo il profilo ufficiale della Formula 1 ma anche quello della Mercedes, pensando che in qualche modo l'ex Campione del Mondo non abbia gradito la decisione del team di ritirare il ricorso. Ipotesi che è però da scartare non solo per la sportività dimostrata da Hamilton a fine gara, quando si è congratulato con Verstappen, ma anche e soprattutto per il chiarimento in merito di Toto Wolff

"C'è stato uno scambio costante tra di noi. Quindi Lewis è stato anche in ufficio con me e tutti gli altri coinvolti, e siamo stati in costante contatto negli ultimi giorni" 

Scambio che è proseguito anche dopo l'assegnazione del cavalierato da parte del Principe Carlo

"Nel pomeriggio siamo tornati in videochiamata per decidere cosa fare" ed il giorno dopo la Mercedes ha annunciato la sua decisione

Infine Wolff ha parlato del lato umano di Lewis cercando di dare una giustificazione al suo silenzio

"Tutti noi fluttuiamo nelle emozioni, e Lewis di più [...] il silenzio è dovuto a questo, perché gli mancano semplicemente le parole".


Tag
dichiarazioni wolff | ritiro hamilton | instagram |


Commenti
-
Formula1.it

Il team principal Mercedes si espone ancora una volta in difesa del suo pilota per le recenti critiche ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it