Chi riuscirà a raccogliere l'eredità di Hamilton? Horner: Verstappen diverso dagli altri giovani

Max Verstappen. Il pilota olandese classe 1997 si è laureato campione del mondo neanche due mesi fa, mettendo fine, almeno temporaneamente all’egemonia di Lewis Hamilton, pilota esperto ormai vicinissimo alla fine della sua carriera di F1. 37 anni e sette titoli mondiali, il britannico vede sempre più prossimo il momento in cui dovrà decidere di appendere il casco al chiodo. Che Max abbia dunque dato inizio ad un nuovo ciclo?

Chi può dirlo con esattezza. Molto ovviamente dipenderà dalla bontà dei progetti delle vetture 2022, ma quel che è certo è che ci siano attualmente molti giovani talenti all’interno della Formula 1 pronti a inserirsi nella lotta iridata se solo gli si presentasse l’occasione. Oltre a Max, un altro pilota ad aver sicuramente impressionato sin dall’esordio è Charles Leclerc, per non parlare di George Russell, che quest’anno si siederà al volante di una Mercedes.


Senza tralasciare Lando Norris e Carlos Sainz, altre due promesse scoppiettanti ad aver ben impressionato il pubblico nelle ultime due stagioni. La Formula 1 è sicuramente in salute. Anche se Lewis Hamilton dovesse decidere di abbandonare improvvisamente il grande palcoscenico, lo sport non avrebbe nulla da temere. Lo spettacolo sarebbe comunque garantito.

Ma chi tra questi giovani talenti è quello ad avere le maggiori chance per raccogliere l’eredità del sette volte campione britannico? Max Verstappen forte del titolo appena conquistato, parte già con discreto vantaggio sulla concorrenza, ma non è l’unica ragione per cui secondo il suo team principal, l’olandese avrebbe le maggiori possibilità di successo rispetto alla conocrrenza: “Credo che il suo tratto distintivo sia la fame, la determinazione e la sua naturale abilità. Non si arrende mai ha chiosato Christian Horner secondo quanto riportato da ‘GpFans.com’.


“È un lottatore e non lascerà mai cadere alcuna opportunità. Chiunque si ritrovi a guidare con Max alle spalle sa già che dovrà prepararsi a difendersi da un attacco imminente. Credo che questa sia la ragione per cui si sia riuscito a costruire un buon seguito in F1. Un bacino di fan che continua a crescere ha concluso il manager della Red Bull.

Con un carattere piuttosto aggressivo dentro la pista e introverso al di fuori, Max è riuscito ad accaparrarsi una buona feta di pubblico. Il suo stile non piace a tutti, ma chi riesce ad apprezzarlo ne resta assolutamente affascinato. Determinato e sicuro di sé, non presta molta attenzione ai rapporti con gli altri piloti, Max è unico e originale. Aspetti che piacciono al pubblico ed il fatto che abbia già molto seguito dalla sua lo fa degno della corona che porta. Verstappen è a tutti gli effetti un vero campione, e uoffre una gran bella immagine a tutto lo sport.

Foto: Twitter, Red Bull Racing



Tag
f1 | stagione 2022 | max verstappen | red bull | christian horner | lewis hamilton | lando norris | george russell | carlos sainz | charles leclerc |


Commenti
-
Formula1.it

Max Verstappen. Il pilota olandese classe 1997 si è laureato campione del mondo neanche due mesi fa, ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it