Norris

Dopo i leggeri miglioramenti visti in Arabia Saudita, Lando Norris ritiene che la McLaren possa mantenere un buon livello di competitività anche al GP d'Australia.

Verso il GP d'Australia, Norris ottimista

Lando Norris, nel dettaglio, sostiene che il layout di Jeddah, più inclinato verso le curve medie e veloci, si stato il motivo della buona prestazione in Arabia. E, considerato che ad Albert Park sono state apportate delle modifiche in tal senso, il britannico si è mostrato ottimista anche per il prossimo weekend.

Ecco un estratto delle sue dichiarazioni:


"Dopo il Bahrain, si direbbe che il settimo posto a Jeddah sia una sorpresa, ma abbiamo avuto un ritmo molto migliore. Ne sono felice. Anche se un po' mi dispiace di dover essere felice per un P7. Ho festeggiato un P7 più di Max ha festeggiando la vittoria. È stata come una vittoria per me!".

Su Jeddah

"È solo che questa pista (Jeddah, ndr) si adatta molto di più alla nostra macchina; si adatta alle medie e alle alte velocità".

Su Melbourne

"Ora conosciamo un po' di più i nostri punti di forza, ma i nostri punti deboli sono le curve a bassa velocità e siamo molto, molto lontani in questo momento. La pista è cambiata (Melbourne, ndr) ed ora ha una superficie più liscia, quindi penso che la nuova sia migliore per noi di quella vecchia".


Tag
norris | mclaren | gp australia | formula 1 | 2022 |


Commenti
-
Formula1.it

Dopo i leggeri miglioramenti visti in Arabia Saudita, Lando Norris ritiene che la McLaren possa mantenere ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it