Verstappen

Nel corso della lunga intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, Max Verstappen ha fatto alcune considerazioni sulla stagione appena iniziata, soffermandosi sull'exploit della Ferrari e sul momento difficile che sta attraversando la Red Bull. L'olandese, inoltre, ha commentato il suo trionfo nel 2021.

Di seguito un estratto delle dichiarazioni.

Le parole di Max Verstappen

Ecco quanto dichiarato da Verstappen alla Rosea:

Sulla Ferrari


"Sarà una concorrente per il titolo sino alla fine? Non c’è dubbio. Sono partiti con una base di vettura davvero buona su cui lavorare e potranno migliorarla attraverso gli sviluppi". 

Sulla corsa ai titoli iridati nel 2022

"Velocità o affidabilità per vincere il titolo? Entrambe. Non basta essere competitivi se non si è anche affidabili. Per conquistare il titolo bisogna andare a punti in ogni gran premio. Noi abbiamo avuto già due stop. È essenziale tornare subito davanti alla Ferrari e vincere le prossime gare. Al momento la rossa è veloce, affidabile e consuma poco le gomme, tutti aspetti su cui noi dobbiamo migliorare. Non sono ancora contento al cento per cento del bilanciamento della RB18, soprattutto in qualifica, ma ci stiamo lavorando su". 

Sulla possibilità di terminare la carriera con "solo" un Mondiale nel palmares

"Beh, uno è sicuramente meglio di zero... Spero di avere l’opportunità e la fortuna di guidare macchine competitive per un lungo periodo di tempo, ma avere vinto il titolo è già più di quanto avrei mai sognato quando è cominciata questa avventura". 

VERSTAPPEN SU LECLERC E SAINZ


Tag
verstappen | gp imola | formula 1 | stagione 2022 | red bull |


Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it