Wolff

A margine del Gran Premio di Miami, Toto Wolff, boss della Mercedes, è intervenuto ai microfoni della stampa presente all'evento per commentare il quinto e il sesto posto ottenuti rispettivamente da George Russell e Lewis Hamilton in Florida. L'austriaco è apparso abbastanza frustrato.

Di seguito le sue parole riportate dai colleghi di Racingnews365.

Wolff: "Siamo nella terra di nessuno"

wolff

Innanzitutto Toto Wolff ha detto:

"George è rimasto fuori per molto tempo, ci avremmo scommesso su una Safety Car per lui e questo si è concretizzato, arrivando dal nulla, ed è andata contro Lewis. Abbiamo perso la posizione in quel frangente ma, alla fine, non c'è 'felicità' o 'infelicità' al momento. È solo un po' noioso, dato che siamo i terzi più veloci in griglia, siamo nella terra di nessuno".


Poi ha aggiunto:

"Abbiamo condotto un buon venerdì; dobbiamo analizzare il motivo per cui è successo e poi tornare. Non siamo così veloci in qualifica, visto che finiamo dietro le Red Bull e le Ferrari. Guarderemo tutti i dati che abbiamo e cercheremo di scoprire perché".


Tag
wolff | mercedes | gp miami | formula 1 | stagione 2022 | russell | hamilton |


Commenti
-
Formula1.it

A margine del Gran Premio di Miami, Toto Wolff, boss della Mercedes, è intervenuto ai microfoni della ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it