Villeneuve

Domenica da ricordare per la Red Bull al Gran Premio di Spagna. Grazie alla terza vittoria consecutiva centrata a Barcellona, Max Verstappen si è preso la testa della classifica piloti, staccando Charles Leclerc (ritirato) di sei lunghezze. Dietro di lui si è piazzato Sergio Perez, che ha dovuto cedere il passo all'olandese per decisione del team. In ogni caso, il messicano ha portato altri punti importanti alla squadra di Milton Keynes, nuova capolista della graduatoria costruttori a quota 195. Nonostante mostri ancora qualche piccolo problema di affidabilità, la RB18 si sta consacrando la migliore vettura in griglia. Il segnale lanciato al campionato è ormai chiaro ed evidente.


Ne ha parlato Jacques Villeneuve nel suo consueto editoriale per Formule1.nl. Di seguito l'analisi.

Villeneuve: "Strategia Red Bull corretta"

Ecco quanto scritto dal canadese:

"Max Verstappen parla sempre sotto forma di noi quando si tratta di problemi con la Red Bull, a differenza di altri che indicano la squadra con 'tu'. Tutti sanno che si esibisce al massimo e pretende lo stesso dal team. Non è bello sentirlo, ma dopo tutti questi anni sanno che Max ottiene il massimo dalla vettura che gli forniscono. Lo ha fatto ieri, è così. Dopo il ritiro a Melbourne sembrava difficile, ma la Red Bull è tornata in testa in entrambi i campionati e questo è dovuto alla mentalità di squadra. Lavorano molto duramente e se le cose vanno male, nessuno viene risparmiato".

Su Perez e sulla strategia Red Bull

"Ieri è rimasto molto deluso, ma le tattiche della Red Bull erano corrette. Sembra strano farsi da parte quando sei in testa. Ma aveva gomme più vecchie e Max era più veloce, lo aveva comunque preso. Perché lasciarli combattere danneggiando le gomme? Naturalmente Verstappen è davanti, è sopra di lui in campionato, è il numero 1 e il campione del mondo. Semplice".

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Spagna 2022



Commenti
-
Formula1.it

L'analisi del campione del mondo 1997 dopo il Gran Premio di Spagna, contrassegnato dalla doppietta ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it