Aston Martin - Stroll in difficoltà, PIF diventa il secondo più grande azionista della società
Tempo di lettura: 2 minuti

Periodo nero per l’Aston Martin. Nonostante l’incredibile piano di investimenti per rimettere in carreggiata il team, le prestazioni continuano a non arrivare. Come se non bastasse, la società controllata dal presidente Lawrence Stroll (la ‘Yew Tree Holdings’) ha annunciato un debito di quasi un miliardo di dollari, facendo crollare le sue azioni e di conseguenza anche quelle della squadra di F1 (un calo del 73% del valore negli ultimi 12 mesi, riporta 'GpFans.com').

Per questo, il manager canadese, ha deciso di rimettersi nelle mani del Fondo per gli investimenti pubblici dell’Arabia Saudita (PIF) per risollevare le finanze del team. Il PIF è stato recentemente coinvolto nei dibattiti internazionali per aver acquisito lo scorso anno il Newcastle United (squadra che partecipa al campionato di calcio britannico) e per esser stato coinvolto nel'organizzazione del LIV Golf.


Ora il PIF diventerà anche il secondo azionista più grande della Yew Tree Holdings attraverso l’acquisizione del 16,7% delle quote dell’Aston Martin. Azioni del valore di 78 milioni di sterline e contribuirà all’emissione di diritti per un valore complessivo di 575 milioni di sterline.

Aton Martin, GP Austria 2022, Lance Stroll

La dichiarazione di Stroll

Il tutto viene confermato direttamente da Lawrence Stroll attraverso un’intervista riportata da ‘GPFans.com’: “Con quest’annuncio, oggi registriamo l'ultimo successo nell'evoluzione dell'Aston Martin. Grazie a questo sostegno possiamo considerare ripristinata l'attività e il bilancio che abbiamo ereditato. Il ritorno dell'Aston Martin in F1 ha anche inaugurato una nuova era per il nostro iconico marchio britannico”.

“L’obiettivo è quello di aumentare il valore del marchio e liberare il potenziale dell’Aston Martin che sta già soddisfacendo una domanda crescente da parte di una nuova generazione di clienti, oltre il 60% in più rispetto al 2021", ha concluso.

F1 - In arrivo la docuserie sulla BrawnGP, l'idea è di Keanu Reeves

L'Alpine assume e si espande, Szafnauer: «E' l'unico modo per sfidare le grandi squadre»


Foto: Twitter, Aston Martin, Dela Rosista


Tag
aston martin | stroll | pif | formula1 | f1 | stagione 2022 |


Commenti
-
Formula1.it

Periodo nero per l’Aston Martin. Nonostante l’incredibile piano di investimenti per rimettere in ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it