Zak Brown: «Capisco le regole, ma Verstappen e Raikkonen...?»
Tempo di lettura: 1 minuti

Come vi abbiamo raccontato negli scorsi giorni, con tutta probabilità, il futuro del pilota americano Colton Herta non sarà all'AlphaTauri, bensì ancora lontano dalla Formula 1. Il motivo? Il classe 2000 non ha abbastanza punti sulla superlicenza per correre nella massima categoria motoristica: al momento ne possiede solo 32 sui 40 richiesti.

A tal riguardo, Zak Brown, team principal della Mclaren, ha voluto fare alcune considerazioni tirando in ballo due campioni del mondo. Ovvero Kimi Raikkonen e Max Verstappen. Di seguito un estratto delle sue parole riportate dai colleghi di Crash.net.

Le parole di Zak Brown

zak brown mclaren


Parlando del "Caso Herta", Brown innanzitutto ha detto: "Capisco che le regole sono regole e non dovrebbero essere infrante, ma mi chiedo se queste regola sia corretta...".

Poi ha aggiunto: "Qualcuno del calibro di Colton, Pato (O'Ward, ndr) o metà del gruppo 'IndyCar' sarebbero capaci di guidare in Formula 1. Se qualcuno come Colton, che ha vinto molte gare IndyCar, non è idoneo per una superlicenza, allora penso che dobbiamo rivedere il sistema delle superlicenze. Non credo che Max Verstappen sarebbe stato idoneo per una Super Licenza, non credo che Kimi Raikonnen sarebbe stato idoneo per una superlicenza".

Infine ha concluso: "Guardando al passato, ci sono un paio di ragazzi campioni del mondo che non avrebbero ottenuto la loro superlicenza nella situazione di oggi. Pato? Chi inseriamo dipende dalla conoscenza della pista. Ovviamente, Pato in Messico è uno scenario".

Leggi anche: MCLAREN, AMBIZIONI MONDIALI. HAKKINEN: «NORRIS-PIASTRI COPPIA FORMIDABILE. BENE IL CRB»

Leggi anche: ASTON MARTIN, KRACK: «AGGIORNAMENTI A SINGAPORE. BUDGET CAP? STIAMO BENE, MA NON A NOSTRO AGIO»


Tag
colton herta | mclaren | zak brown | formula 1 | verstappen | raikkonen |


Commenti
-
Formula1.it

Come vi abbiamo raccontato negli scorsi giorni, con tutta probabilità, il futuro del pilota americano ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it