La F1 è come una vasca con gli squali. Krack: «Mantenere la calma»
Tempo di lettura: 5 minuti

Il team principal di una scuderia di Formula 1 deve essere in grado di eccellere in molti più contesti di quanto si pensi. Deve essere una guida tecnica, essere un manager, uno psicologo, e idealmente anche un abile politico. Perché nella vasca degli squali che è la Formula 1, è necessario possedere queste qualità per nuotare liberi e mantenere la testa fuori dall'acqua.

Anche la capacità di mettere gli uni contro gli altri, di giocare a poker con doti tattiche, non è sicuramente uno svantaggio. Il capo del team Aston Martin Mike Krack ha dovuto scoprirlo con una certa sorpresa.

È tornato in Formula 1 nel 2022 dopo 14 anni ed è stato colto un po' alla sprovvista dai giochi non proprio trasparenti presenti nella classe regina del motorsport.


"Lo ammetto: sono rimasto sorpreso da quanti dettagli, per quanto piccoli, vengono riportati in Formula 1. E come i media siano spesso usati per fare politica", ha detto Krack a Sport 1.

Krack ha poi citato un primo esempio, ricordando quando a Spielberg i team hanno votato per aumentare di quattro milioni di euro il budget minimo precedentemente stabilito, a causa dell'aumento dei costi dovuti alla pandemia e alla guerra in Ucraina. Voto che fu unanime, si badi bene.

"Eppure, subito dopo, un capo squadra è corso dai media lamentandosi che l'aumento non era abbastanza alto", ha rivelato Krack. "E questo nonostante il fatto che anche il capo della squadra avesse votato a favore".

Il team principal ritiene quindi che l'attenzione dei media è spesso veicolata su aspetti troppo poco sportivi e che viene manipolata abilmente.

"Preferirei invece parlare dello sport. Ai tifosi interessano i tempi sul giro, non tanto i budget o i sottoscocca troppo flessibili", ha detto Krack, che ha ammesso: "Ma forse non sono abbastanza politico. Una cosa è certa: non bisogna sopravvalutare nemmeno tutto questo e mantenere sempre la calma".

Eppure la F1 oggi è anche questo e sapersi muovere bene in questo ambiente ostile è fondamentale. Ricordiamo anche la riunione dei capi squadra sul tema del porpoising. All'epoca, la Mercedes fu accusata di usare il rimbalzo delle vetture e gli effetti sulla salute dei piloti come pretesto per ottenere un vantaggio con le regolazioni. Perché la Mercedes era quella che soffriva di più per i rimbalzi.

La F1 è come una vasca con gli squali. Krack: «Mantenere la calma»

Il capo del team Mercedes, Toto Wolff, accusò a sua volta la concorrenza di essere subdola e patetica. Usò toni talmente forti che Christian Horner gli chiese se stesse reagendo in quel modo a causa di Netflix e delle telecamere, dato che il servizio di streaming era presente all'incontro per la serie Drive to Survive. "Forse avrà una parte nel nuovo film di Lewis Hamilton", lo stuzzicò Horner.


E ci sono moltissimi altri esempi di accordi dietro le quinte, in cui ognuno ha cercato di alzare i toni per ottenere un vantaggio personale guardando raramente al quadro generale.

Probabilmente questo show nello show non è fine a se stesso e in tante occasioni è amplificato artificialmente per aumentare il numero e l'interesse degli spettatori. Non bisogna però dimenticare che portare tutto così agli estremi, tirare così tanto la corda, polarizzare in modo così aggressivo il pubblico, può avere anche conseguenze molto negative sulla credibilità dello sport che in tanti ritengono sempre più una sorta di Formula Wrestling.

Fonte www.speedweek.com

Leggi anche: RaceDayF1 Video - FERRARI ha «PERSO» la PRIMA BATTAGLIA POLITICA del 2023. Parliamone

Leggi anche: Arnoux: «Alla Ferrari serve un leader deciso. Vasseur? Lo aspetta un anno diviso in due»

Leggi anche: Quella volta che Michael Schumacher rifiutò il ruolo di team principal della Ferrari


Tag
team principal | formula wrestling | politica |


Commenti
-
Formula1.it

Il team principal di Aston Martin è rimasto quasi sorpreso da tutta la politica che serpeggia dietro ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it