F11, lettera furiosa contro Ben Sulayem e FIA
Tempo di lettura: 3 minuti

Nel pomeriggio di ieri vi abbiamo riportato il commento del presidente della FIA, Ben Sulayem, riguardo l'offerta da 20 miliardi di dollari fatta a Liberty Media dal fondo Saudi Arabian Wealth per acquistare la Formula 1. Un commento all'interno del quale il numero uno della Federazione, tra le altre cose, ha definito "gonfiata" la valutazione attribuita al circus e consigliato a qualsiasi potenziale acquirente "di applicare il buon senso, considerare il bene superiore dello sport e presentare un piano chiaro e sostenibile, non soltanto un sacco di soldi". 

Poco fa è arrivata - piccatissima - la risposta dei vertici della massima categoria motoristica, che hanno accusato Ben Sulayem di essersi comportato "in modo inaccettabile". Di seguito il comunicato.


Il duro comunicato della Formula 1

F1-FIA, è bufera. Durissimo comunicato di Liberty Media contro Ben Sulayem

In una lettera congiunta, Sacha Woodward Hill (capo legale della F1) e Renee Wilm (il principale funzionario legale e amministrativo della Liberty Media Corporation) hanno accusato Ben Sulayem di ingerenza e di aver "oltrepassato i limiti del suo mandato".

Nella nota innanzitutto si legge:

"La Formula 1 ha il diritto esclusivo di sfruttare i diritti commerciali nel FIA Formula One World Championship. Inoltre, la FIA si è impegnata inequivocabilmente a non fare nulla che possa pregiudicare la proprietà, la gestione e/o lo sfruttamento di tali diritti. Riteniamo che tali commenti, fatti dall'account ufficiale del presidente della FIA, interferiscano con i nostri diritti in modo inaccettabile".

E poi:

"Qualsiasi individuo o organizzazione che commenta il valore di un'entità quotata o delle sue controllate, in particolare affermando o sottintendendo il possesso di conoscenze privilegiate, rischia di causare danni sostanziali agli azionisti e agli investitori di tale entità, per non parlare della potenziale esposizione a gravi conseguenze normative. Nella misura in cui questi commenti danneggiano il valore di Liberty Media Corporation, la FIA potrebbe essere ritenuta responsabile".

La FIA ha rifiutato di commentare.

Leggi anche: Ferrari 675 - L’ottimismo della volontà

Leggi anche: La F1 e quell'offerta da 20miliardi. Ben Sulayem: «Ho un consiglio per i potenziali acquirenti»

Foto copertina www.twitter.com; Foto interna www.twitter.com


Tag
f1 | fia | ben sulayem |


Commenti
-
Formula1.it

Dopo il commento di Ben Sulayem, poco fa è arrivata - piccatissima - la risposta dei vertici della ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it