Raikkonen: possiamo fare bene

Raikkonen: possiamo fare bene

By:
1402

"Non ho molto da aggiungere riguardo la partenza di Singapore. Ora andiamo avanti e pensiamo a questa gara"

Kimi Raikkonen si presenta così davanti ai giornalisti pronto ad iniziare il quindicesimo round stagionale.
Non appena apre bocca vuole subito chiarire che non è disposto a tornare sui fatti di Singapore, e di fatto non è pronto ad accettare eventuali critiche sulla sua partenza.
Mentalità in fondo corretta quella del Campione del Mondo 2007, in quanto non si può cambiare il passato, e lui è deciso e determinato a far bene nel futuro a breve termine, a partire proprio dalla Malesia, che si prepara ad ospitare il suo ultimo GP di Formula 1.

"Credo che Sepang sia una pista abbastanza bella. Ci sono state gare divertenti qui nel corso degli anni, il tracciato aiuta lo spettacolo, ma allo stesso tempo è piuttosto complicato, anche ormai tutti ci siamo abituati rispetto ai primi tempi. Nel complesso ci sono stati bei GP".

Pista bella, insolita fra i Tilkodromi, che presenta un bel mix, fra curve veloci, lunghi rettilinei e curve lente.
E la Ferrari si è sempre adattata molto bene a Kuala Lumpur, dove ha collezionato ben 8 successi su 19 edizioni, e dunque può approcciare la gara positivamente.

"A Sepang ho vinto due volte. La mia prima gara in assoluto qui. E' passato un sacco di tempo e all'epoca quella vittoria ebbe un gran significato. A dire il vero fu molto bella anche quella, con la Ferrari. Fu una bella lotta con Felipe, un bel ricordo. Per me questa pista è sempre stata positiva".

Anche guardando lo storico dei due piloti Ferrari si può essere fiduciosi per la gara, con il Finlandese che ha vinto appunto due volte, la sua prima vittoria in carriera e nel 2008, quando guidava una Rossa estremamente competitiva.
Anche a Sebastian Vettel la pista di Sepang sembra piacere e non poco, e infatti ha centrato quattro successi, tre con la Red Bull, uno con la scuderia Ferrari nel 2015.

Alla ennesima domanda sulla partenza di Marina Bay il numero 7 della casa di Maranello ha replicato: "A Singapore Seb era primo. Io ero terzo o quarto. Se ci paragoniamo alle Mercedes eravamo il team migliore. Ci sono alti e bassi. Alcune piste sono migliori per alcuni piloti, altre per altri. E' sempre la stessa storia tutti gli anni. Alla fine chi ottiene più punti è il migliore. Non serve analizzare una pista in particolare ed estrapolarla dal contesto".

Una grande occasione buttava via quella che si era presentata a Singapore per la Rossa, che da qui alla fine della stagione è chiamata al riscatto, e a vincere quasi tutte le sei gare rimanenti, e per fare questo da Maranello starebbero valutando se far debuttare la PU numero quattro proprio in Malesia, ed hanno portato degli upgrade aerodinamici, con due prese d' aria aggiuntive vicino alla presa d' aria sopra alla testa del pilota, e dei nuovi bargeboards.

"Difficile sapere in anticipo se potremo lottare con le Mercedes. Noi speriamo che tutto vada bene e di avere già delle idee per migliorare la vettura. Dobbiamo fare subito bene nelle libere del venerdì. Quello sarà importante. Penso comunque che potremo fare bene qui".

Kimi Raikkonen conclude cosi la sua analisi del Giovedi, non sbilanciandosi, ma mostrando un moderato ottimismo, sia dovuto agli aggiornamenti sulle SF70-H, sia alla grande voglia di riscatto dopo Singapore.

La Ferrari è pronta ad affrontare il Gran Premio della Malesia, consapevole di dover fare bene per mettere il primo tassello di una rimonta clamorosa, sia con la speranza di vincere l'ultimo GP a Sepang per poter chiudere un cerchio iniziato nel 1999 con Eddie Irvine, che vinse appunto la prima edizione del GP a Malese.


Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio della Malesia 2017


Tag
gp malesia | raikkonen |


Commenti
- Formula1.it
Pista bella, insolita fra i Tilkodromi, che presenta un bel mix, fra curve veloci, lunghi rettilinei ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it