Vettel, grande vittoria, abbiamo scritto la storia della Ferrari

Vettel, grande vittoria, abbiamo scritto la storia della Ferrari

By:
710

Sebastian Vettel vince, anzi domina, il Gran Premio del Canada, con una gara senza preoccupazioni, nella quale è scattato dalla pole, e ha mantenuto il comando fino alla bandiera a scacchi.

Una gara gestita alla grande dal tedesco, che dal primo giro di gara ha iniziato ad imporre il suo ritmo, staccando da subito Bottas con un gap di sicurezza, gestendo tutti i momenti clou della gara, come pit stop e doppiaggi, e rendendosi protagonista solamente di un bloccaggio al tornantino.

Una vittoria meritatissima per Vettel, la numero 50 della sua carriera (ora è a -1 da Prost con 51 vittorie), e una vittoria che riscrive la storia della Ferrari, poiché rompe un digiuno lungo ben 14 in terra Canadese, e cade in occasione dei 40 del trionfo di Gilles Villeneuve a Montreal.

Una vittoria che, oltre ad essere storica, è anche di fondamentale importanza per il campionato, in quanto la SF71-H ha dato una prova di forza, vincendo in una pista storicamente Mercedes, e particolarmente affine a Lewis Hamilton (apparso in grande difficoltà).

Alla fine della gara, un Seb Vettel al settimo cielo, si è presentato al ring delle interviste per commentare la sua gara:

"La gara è stata sempre sotto controllo. La macchina è stata fantastica e non abbiamo avuto problemi neanche con le gomme. Nel primo stint sono riuscito ad aprire un gap di quattro o cinque secondi su Bottas e poi l'ho amministrato per tutta la gara. Però è stato difficile gestire il traffico e rimanere sempre concentrato"

Gara, come detto in precedenza, semrpe sotto controllo, con Bottas che per tutta la gara è stato a distanza di sicurezza, non riuscendo mai a ridurre il gap dal leader, se non in fase di doppiaggio, anche se di pochissimi decimi.

Una grande gara, che mette fine a molti integrativi che affliggevano la Rossa dopo Barcellona, pista vera, nella quale la SF71-H era stata in palese difficoltà, per poi riprendersi a Monaco, dove però le caratteristiche del tracciato non sono efficaci per dare un giudizio oggettivo.

Una risposta che è arrivata, che non lascia spazio a interpretazioni, e che fa tornare ufficialmente la Rossa nel ruolo di macchina da battere, almeno con Vettel, visto che Kimi Raikkonen è stato autore di una gara abbastanza incolore.

Il quattro volte Campione del Mondo ha poi analizzato il suo fine settimana, voltandosi indietro, a venerdì, e lodando il grandissimo lavoro svolto da tutto il team, per migliorare la vettura, fino a farla diventare vincente:

"Venerdì era stato quasi un disastro per me, sabato molto meglio, la macchina era davvero buona ieri in qualifica e lo è stata anche oggi. Con la nuova power unit credo che abbiamo fatto un bel passo avanti, non gigante, però sono super contento perché vincere qui è sempre speciale. Quindi forse abbiamo scritto un altro piccolo pezzo della grande storia della Ferrari".

Un lavoro, come sempre, eccezionale da parte di tutto lo staff tecnico della Rossa, che è stato in gardo di ribaltare la macchina, e di mescolare e far funzionare al meglio tutti gli aggiornamenti portati a Montreal, come il nuovo fondo, la Power Unit e i bargeboard.

Dopo questa gara, la settima della stagione, Sebastian torna a casa da leader del Mondiale, e per concludere la sua intervista ha tracciato un bilancio generale  della prima parte dell'anno, dedicando anche la vittoria Canadese a Gilles Villeneuve:

"Il bilancio è molto buono. Prima della stagione non pensavamo di essere così forti, ma il campionato è ancora molto lungo. E' importante prendere tutti i punti possibili, ma oggi era più importante vincere qui per Gilles Villeneuve, per tutti i ferraristi qui ed anche a casa" 



Tag
f1 | ferrari | scuderia | 2018 | pu | vettel | raikkonen | arrivabene |


Commenti
- Formula1.it
Uno straordinario Sebastian Vettel vince il Gran Premio del Canada, 40 anni dopo la vittoria di Gilles ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it