Vettel, la pioggia ci ha penalizzato ma domani possiamo vincere

Vettel, la pioggia ci ha penalizzato ma domani possiamo vincere

By:
2115

Dalla pioggia di Hockenheim alla pioggia di Budapest molte cose sono cambiate e molte cose sono successe, ma le uniche cose rimaste uguali con il bagnato sono le difficoltà della scuderia Ferrari e la straordinaria forza della Mercedes.

Mercedes che è la macchina da battere sul bagnato, che nelle ultime due gara sta rimettendo in gioco le frecce d'argento proprio nei momenti per loro di massima difficoltà.

Massima difficoltà per i tedeschi, ma massima competitività per la Ferrari, che per la seconda volta in due gare, si trova a veder scomparire la sua supremazia con lo scomparire dell'asciutto.

Anche nelle qualifiche di oggi, le due Rosse hanno perso la loro leadrship proprio quando è iniziato a piovere, e ha portato a casa una qualifica deludente considerando gli standard di questa stagione.

Alla fine della sessione di qualifiche, Sebastian Vettel, 4° alla fine, si è presentato al ring delle interviste per rispondere alle domande dei giornalisti, e visibilmente deluso ha commentato il suo operato, e ha esordito rispondendo alla domande che gli chiedevano se magari nel corso della sessione è stato penalizzato da qualche altro fattore oltre la pioggia:

"Non credo che ci sia stato qualcosa in particolare che ci ha penalizzati. Sul bagnato è sempre difficile tirare fuori tutto il potenziale della macchina. Penso che il mio giro fosse buono, ma non è stato abbastanza veloce"

Nessun elemento penalizzante per Seb, che da vero team player non fa neppure accenno alla probabile causa che lo ha provivato quantomeno della prima fila, il timing con cui è stato mandato in pista, in quanto così facendo potrebbe creare, almeno agli occhi dei media, polemiche con la squadra.

Il team Ferrari ha infatti messo il suo pilota nella condizione di terminare il suo ultimo tentativo quasi per primo, di fatto usando una pista, che sotto la pioggia è in costante evoluzione, non certo al top, mentre sarebbe stato più opportuno mettere Seb in pista a ridosso di Kimi Raikkonen, che stava per chiudere il giro per ultimo con la pista nelle migliori condizioni.

Al pilota di Heppenheim gli è poi stato chiesto se la "brutta" prestazione di oggi è stata dovuta solo alla pioggia o anche ad altri fattori:

"Sembra proprio di sì. Sul bagnato non abbiamo la stessa confidenza che abbiamo sull'asciutto, quindi dobbiamo lavorare. Quella di oggi è stata una sessione complicata. Sarebbe potuta andare in qualsiasi modo, ma siamo riusciti a gestirla abbastanza bene fino alla fine. Purtroppo è andata così".

Pioggia, che è oggettivamente il tallone d'Achille della Rossa che, dalla passata stagione, si dimostrata molto meno performante sul bagnato rispetto alle condizioni di asciutto, anche se rispetto alla qualifica di Monza della passata stagione che fu un disastro, la situazione è migliorata, ma la pista ha inequivocabilmente messo in mostra ancora delle carenze sulle quali gli uomini in Rosso dovranno lavorare.

Malgrado la delusione odierna, in Ferrari non vogliono darsi per vinti e sono convinti di poter fare bene in gara, verso cui sono fiduciosi:

"Penso che sull'asciutto fossimo in controllo della situazione, purtroppo oggi pomeriggio però è arrivata la pioggia e le cose non ci hanno girato a favore. La gara però sarà lunga e vedremo cosa potremo fare: credo che possiamo ancora vincere, anche se non sarà semplice. Sarebbe meglio partire davanti, ma proveremo a vincere partendo dal quarto posto".

Asciutto, con cui le due SF71-H senza dubbio avrebbero dominato la qualifica e conquistato la prima fila, ma la pioggia ha rimescolato le carte e il team di Maranello è stato indubbiamente penalizzato.

Asciutto che dovrebbe esserci in gara, e dunque la Ferrari potrà tornare a contare sulle ottime prestazioni che ha messo in mostra fin'ora, ma per poter avere delle chance di successo sarà fondamentale la partenza per mettersi quantomeno in mezzo alle due Mercedes per poter poi usare la strategia a proprio vantaggio.



Tag
f1 | ferrari | scuderia | 2018 | pu | vettel | raikkonen | arrivabene |


Commenti
- Formula1.it
Sebastian Vettel ha commentato la sua qualifica deludente, nella quale è stato penalizzato dalla pioggia, ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it