Vettel, non siamo a livello Mercedes, pole difficile, speriamo nella gara

Vettel, non siamo a livello Mercedes, pole difficile, speriamo nella gara

By:
828

Mercedes in grande crescita, Ferrari stabile, se non in calando, è questo il quadro attuale delle performance dei due top team di F1.

Trend che si sta realizzando dal Gran Premio di Singapore e che, almeno nell prove libere del Gran Premio del Giappone si sta confermando tale.

Un trand nel quale il team di Toto Wolff ha ritrovato la competitività delle scorse stagioni, mentre la Rossa sembra essersi fermata nelle crescita prestazionale, prendendo la sua leadership tecnica di inizio stagione.

Malgrado tutto, alla fine delle FP2, Sebastian Vettel ha risposto alle domande dei giornalisti che lo attendevano nel suo retro box, iniziando la sua analisi dalla performance della vettura:

Sono soddisfatto, è stato un venerdì più tranquillo per noi, non come altre gare.
Con la macchina sono più o meno contento, ma non siamo troppo veloci. Dobbiamo lavorare stanotte, domani in qualifica sarà importante essere veloci in un giro secco, ma sì, sono contento“.


Lavoro, che questa volta sarà molto difficile per i tecnici della Rossa, i quali a differenza delle altre gare non avranno a che farr con una vettura nervosa e poco guidabile, anzi, al contrario, dovranno cercare di ottimizzare una macchina che già appare ben bilanciata e guidabile, che ha lasciato delle buone sensazioni ai piloti.

Un gap che i tecnici dovranno colmare, lavorando maggiormente sulla trazione e sulla velocità massima della monoposto, che sono le aree dove la SF71-H si è dimostrata carente rispetto alla Mercedes.

Il Tedesco ha poi analizzato le sue reali chance di centrare la pole position nella giornata di domani:

Per la pole position non lo so, vediamo domani. Per oggi sono contento, ma naturalmente se la Mercedes sarà veloce come oggi sarà difficile“.

Mercedes che, almeno nella giornata odierna, è apparsa imprendibile, mettendo in mostra non solo una vettura estremamente guidabile nella prima parte di pista, ma molto veloce nella parte tra la 130R e la Casio triangle.

Infine, il Ferrarista ha commentato le possibilità di pioggia, che stando alle previsioni, dovrebbe accompagnare la qualifica di domani:

Forse la pioggia potrebbe essere una variabile interessante.
Per domani non lo so, penso 50 e 50, forse la pioggia è buona per noi, ma come ho detto adesso facciamo il nostro lavoro e vediamo“.

 



Tag
f1 | ferrari | scuderia | 2018 | pu | vettel | raikkonen | arrivabene |


Commenti
- Formula1.it
Sebastian Vettel si dice soddisfatto del bilanciamento della sua Ferrari nelle prove libere, anche se ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it