Norris: ho fatto un casino ma ho continuato a spingere

Norris: ho fatto un casino ma ho continuato a spingere

By:
3314

In tanti già dalla scorsa stagione avevano visto una scintilla di talento nel simpatico e spensierato Norris. Ma oggi è arrivata la consacrazione per lui, ed in qualche modo anche una rinascita per la sua scuderia.

Partito dal terzo posto dopo la penalità in griglia di partenza di Lewis Hamilton per non aver rispettato la bandiera gialla nel suo ultimo run in qualifica, Norris è sceso al quinto posto nei primi giri. Ma è nel finale che il giovane talentuoso pilota ha dato il suo meglio negli ultimi giri. Dopo aver respinto gli attacchi del compagno di squadra Carlos Sainz Jr, che aveva gomme più fresche, Norris ha completato un sorpasso molto aggressivo sulla Racing Point di Perez alla curva 3, e sapendo della penalità di Hamilton ha spinto fortissimo per ridurre il suo gap sotto i 5 secondi facendo registrare il giro veloce in gara e passando il traguardo a soli 4,8 secondi da Lewis. Primo podio per lui in F1


"Sono senza parole. Penso che ci siano alcuni punti in gara in cui ho pensato di aver fatto un po' di confusione. Sono sceso al quinto posto a pochi giri dalla fine, Carlos stava quasi per superarmi. Ma non mi sono arreso e sono riuscito a superare Perez e sono finito sul podio. Voglio dire, è una gara lunga, ma ho continuato ad andare avanti e ho continuato a dare il massimo, [ho avuto] i brividi negli ultimi giri cercando di spingere il più possibile. Sono un po' senza fiato, ma sono così felice e orgoglioso della squadra. Considerando dove eravamo fino a qualche anno fa, penso che sia un bel risultato, quindi sono orgoglioso di farne parte. Negli ultimi giri, quando ho dovuto superare Checo, sapevo che aveva una penalità di cinque secondi, ma niente di più. E poi, quando è arrivata la penalità di Lewis, ho capito che dovevo alzare un po' il tiro".

Il gruppo McLaren ha licenziato circa 1200 dipendenti durante il blocco forzato del coronavirus, dopo essere stato duramente colpito dalle ricadute finanziarie causate dalla pandemia. Ciò è avvenuto mesi dopo che un membro del team è risultato positivo al test COVID-19 alla vigilia del Gran Premio d'Australia, che ha portato al ritiro dalla gara e alla cancellazione definitiva dell'evento. Il capo del team Andreas Seidl ha dichiarato che non c'era "niente di meglio" del risultato di Norris per il team dopo un "periodo così difficile".

"Ovviamente sono orgoglioso di far parte della squadra oggi. Non poteva esserci niente di meglio per l'intera squadra, soprattutto dopo questo periodo difficile, e un tale risultato, ottenere la P3 e la P5, credo sia semplicemente incredibile per l'intera squadra".

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Austria 2020


Tag
gp austria | dichiarazioni norris |


Commenti
- Formula1.it
In tanti già dalla scorsa stagione avevano visto una scintilla di talento nel simpatico e spensierato ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it