Gp Spagna, qualifiche: uno strepitoso Hamilton non va in vacanza

Gp Spagna, qualifiche: uno strepitoso Hamilton non va in vacanza

By:
3649

Il clima di Ferragosto e le temperature roventi spagnole non scalfiscono minimamente la voglia di primeggiare. Lewis Hamilton partirà ancora una volta davanti a tutti domani. Il campione britannico conquista la 100° pole position per la Mercedes nell’era ibrida e si difende dall’attacco di un mai domo Bottas. Il pilota Mercedes, per appena 59 millesimi, si deve accontentare del secondo posto. Dietro i due missili in nero, c’è il solito Max Verstappen che promette battaglia viste le ottime conferme ottenute sul passo gara dalla sua monoposto. Ancora tanta delusione in casa Ferrari con Vettel fuori dal Q3 e Leclerc che, dalla settimana posizione, dovrà studiare una nuova gara di rimonta. Sorpresa di giornata? Sicuramente le Racing Point che dovranno dare seguito in gara agli ottimi tempi in qualifica. 

Prima sessione – Q1

Temperature alte con picchi di 31 gradi, 50° sull’asfalto. Questa atmosfera rovente fa da cornice alle qualifiche per il Gran Premio di Spagna, sesta tappa del mondiale 2020. Il primo tempo lo fa segnare Latifi con la Williams in 1’19”231, seguito dal compagno di squadra Russell. Non perde tempo Max Verstappen, il più atteso della giornata: l’olandese fa segnare un tempo di 1’17”415. La risposta delle Mercedes è repentina: Hamilton inizia a dettare il passo in 1’17”037 seguito da Bottas (1’17”413). Ma nessuno vuole mollare fin dall’inizio e le Racing Point irrompono sul podio con Perez e Stroll sul podio. La Ferrari di Leclerc è settima dopo il primo tentativo. Il compagno di squadra Vettel, solo all’ultimo tentativo, riesce ad evitare l’eliminazione. Q1 che si chiude con Hamilton più veloce davanti a Perez e Verstappen. I primi eliminati sono: Magnussen, Grosjean, Russell, Latifi e Giovinazzi. 


Seconda sessione – Q2

Mercedes subito in pista e con gomma rossa. Il primo tentativo è mostruoso: Hamilton fa segnare 1’16”013, di poco più veloce del compagno Bottas (+0.139). Sono loro a dettare il tempo ed a rispondere ci pensa Verstappen (+0.505). Si fanno attendere le Ferrari che sono le ultime ad entrare in pista: Leclerc fa segnare il quinto tempo, mentre solo undicesimo Vettel al primo tentativo ed a rischio eliminazione. Molto critico con sé stesso il giovane ferrarista che, in team radio, definisce il suo giro “davvero orribile”. Ultimi tre minuti di fuoco con i piloti in pista alla ricerca di un miglioramento del tempo mentre restano ai box Hamilton, Bottas e Verstappen. Sul filo di lana un super Gasly fa segnare un grandissimo quinto tempo ed elimina Vettel che, ancora una volta, è fuori dal Q3. Insieme al tedesco vengono eliminati Kvyat, Ricciardo, Raikkonen ed Ocon. In testa Lewis Hamilton si conferma il più veloce, mentre grande delusione per Renault con entrambi i piloti eliminati. 

Terza sessione – Q3

In casa Racing Point si fiuta la grande giornata: Stroll e Perez subito in pista con gomma rossa per evitare traffico ed avere pista libera. Il team rosa risulta anche il più veloce sul rettilineo iniziale. Il messicano si mette al comando in 1’16” davanti a Stroll ma Bottas ed Hamilton sono in modalità cannibali. Il campione del mondo guarda tutti dall’alto con un tempo di 1’15”584, subito dietro c’è Bottas (+0.059). Deludente la Ferrari con il settimo posto di Leclerc al primo tentativo mentre Verstappen si conferma al terzo posto. A tre minuti dalla fine ci si gioca la pole position definitiva con gli ultimi tentativi dei piloti. Bottassi lancia in un giro aggressivo ma per soli 59millesimi non riesce a battere il tempo di un mostruoso Lewis Hamilton che si prende la pole position. In terza posizione partirà Verstappendavanti alle due Racing Point. Lontana la Ferrari con Leclerc in settima posizione.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Spagna 2020


Tag
gp spagna | qualifiche |


Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it