Gp Russia, qualifiche: Lewis Hamilton ad un passo dalla storia

Gp Russia, qualifiche: Lewis Hamilton ad un passo dalla storia

By:
1880

La decima pole position della stagione 2020 è di Lewis Hamilton. Sul circuito di Sochi, con una bella cornice di pubblico sugli spalti, il pilota britannico chiude la qualifica con un giro super che gli vale il record della pista. Dietro di lui, però, non ci sarà il compagno di squadra Bottas impreciso nel momento decisivo. Il finlandese partirà in terza posizione mentre Max Verstappen avrà l’opportunità di attaccare Hamilton fin da subito. Giornata positiva anche per Daniel Ricciardo e Sergio Perez. Di tutt’altro tenore lo stato d’animo in casa Ferrari. Sia Vettel che Leclerc vengono eliminati al Q2. Il tedesco, in particolare, finisce contro le barriere perdendo il controllo della sua vettura. Si preannuncia un’altra gara di sofferenza per le rosse.


Prima sessione – Q1

Nonostante qualche nuvola minacciosa rispetto alla giornata di ieri, fin da subito grande attività in pista alla ricerca del primo tempo buono per accedere al Q2. Valterri Bottas dimostra di essere a suo agio sul circuito russo e spinge al massimo la sua Mercedes. Il finlandese fa segnare il giro più veloce in 1’32”656 con gomma rossa. Errore in curva 2, invece, per Lewis Hamilton che rischia di danneggiare subito il fondo della sua monoposto. Il primo tempo del britannico gli vale comunque il secondo posto con un ritardo di +0.327. Ottimo primo tentativo di Leclerc che si prende la sesta posizione dietro Verstappen. A meno di quattro minuti dalla conclusione della sessione, i piloti rientrano in pista per il secondo tentativo. Bottas ed Hamilton si mantengono davanti a tutti con una Mercedes dominante. Dietro di loro c’è il padrone di casa Kvyat mentre Verstappen è quinto. Brivido finale per le Ferrari che si qualificano in 14esima e 15esima posizione ad un passo dall’eliminazione. Sono fuori dal Q2: Grosjean, Giovinazzi, Magnussen, Latifi e Raikkonen.

Seconda sessione – Q2

Si riparte con la scelta della gomma gialla da parte delle Mercedes e di Verstappen. Ma a preoccupare i piloti è l’arrivo di una leggera pioggia sulla pista. Hamilton si mette al comando in 1’32”085 ma il tempo gli viene cancellato per track limits. Per tale motivo, è Ricciardo a balzare al primo posto in 1’32”218 davanti a Sainz e Perez. Errore anche per Bottas che si ritrova in quarta posizione. Dopo il primo tentativo, Vettel si ritrova fra gli esclusi mentre Leclerc a rischio con il nono posto. A pochi minuti dalla conclusione, Bottas ed Hamilton si rilanciano per migliorare la loro situazione. Il finlandese si prende il secondo tempo dietro Ricciardo mentre il tentativo di Hamilton viene bloccato dalla bandiera rossa. Si ferma tutto in pista dopo il brutto incidente occorso a Sebastian Vettel: il pilota tedesco perde il controllo della sua vettura e finisce sulle barriere fortunatamente non riportando danni fisici. A 1:50 dalla fine della sessione, i piloti ritornano in pista con Lewis Hamilton ancora alla ricerca del tempo ed a rischio di una clamorosa eliminazione. Il primo ad essere fuori dal Q3 è Stroll che non rientra in pista e resta ai box. I piloti affrontano un clamoroso tentativo finale con gomme non alla giusta temperatura. Lewis Hamilton riesce a prendersi il quarto posto ed elimina Leclerc che non trova il modo di migliorarsi. Le due Ferrari finiscono fuori dal Q3 insieme a Stroll, Kvyat e Russell. 

Terza sessione – Q3

Si fa sul serio per la decima pole position stagionale. Ricciardo si conferma velocissimo in 1’32”364 ma Hamilton gli scippa subito la pole provvisoria in 1’31”391. Un super tempo molto vicino al record della pista. Dietro il campione britannico, si piazzano Bottas (+0.793) e Verstappen (+0.969). Il sorprendente Ricciardo è in quarta posizione dopo il primo tentativo. A quattro minuti dalla fine, i piloti si giocano tutto con il secondo ed ultimo tentativo della giornata. Bottas si migliora rispetto al tentativo precedente ma resta in seconda posizione. Il compagno di squadra Hamilton si prende la pole position ed anche il record della pista in 1’31”304. In extremis, però, Max Verstappen chiude un fantastico giro e si prende la seconda posizione scavalcando Bottas. Il finlandese paga qualche imprecisione nell’ultimo tentativo ed un atteggiamento piuttosto conservativo. Dietro questo terzetto ci saranno Perez e Ricciardo.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Russia 2020


Tag
gp russia | sochi qualifiche |


Commenti
- Formula1.it
La decima pole position della stagione 2020 è di Lewis Hamilton. Sul circuito di Sochi, con una bella ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it