Alfa Romeo: ad Imola weekend breve ma importante

Alfa Romeo: ad Imola weekend breve ma importante

By:
3030

La Formula Uno torna a Imola questo fine settimana, un appuntamento su una pista epica che ha fatto sognare (e piangere) migliaia di tifosi. Dopo gli affascinanti appuntamenti negli inediti (per la F1) Mugello e Portimao, e il ritorno al bellissimo Nürburgring, è tempo di andare all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari per il primo Gran Premio dell'Emilia Romagna.

Inserito nel mondiale di Formula Uno nel 1980, quando ospitò il Gran Premio d'Italia al posto di Monza, è sede del Gran Premio di San Marino dal 1981 al 2006. Imola è un luogo in cui la parola "mitico" può essere spesa senza imbarazzo. E' un luogo dove si è scritta la storia: dove il rapporto tra Gilles Villeneuve e Didier Pironi si è concluso nel 1982, dove Michael Schumacher ha vinto sette volte, dove il nostro vecchio amico Heinz-Harald Frentzen ha ottenuto la sua prima vittoria in assoluto.


Imola, però, sarà per sempre associata ad Ayrton Senna e ai tragici eventi del Gran Premio di San Marino del 1994. Quella gara, un weekend nero che costò la vita anche a Roland Ratzenberger e che ha visto Rubens Barrichello subire un terribile incidente, in cui furono coinvolti anche spettatori e meccanici,  segna uno spartiacque nella storia della Formula Uno. C'è un prima e c'è un dopo quei giorni imolesi.

Anche il prossimo fine settimana segnerà una pietra miliare per il nostro sport. Per il fine settimana verrà adottato un nuovo format sperimentale, con l'annullamento delle due sessioni di prove del venerdì - per motivi di progetto, non di necessità - e un unico spazio di 90 minuti il sabato mattina per scoprire la pista e trovare il giusto assetto per la vettura. Sarà una sfida in più per le squadre, che potrebbe scuotere la monotonia delle Pole Mercedes e potrebbe creare delle opportunità.
 
Frédéric Vasseur, Team Principal Alfa Romeo Racing ORLEN e CEO Sauber Motorsport AG: "Il weekend di Imola è un altro esperimento di questo 2020, con il programma più breve che significa che dobbiamo estrarre tutto quello che possiamo nella singola sessione di prove del sabato: non è troppo diverso dai tempi che abbiamo fatto registrare venerdì, da ultimo al Nürburgring, quindi non credo che prenderà nessuno di sorpresa. L'ultima volta che è successo, però, abbiamo fatto una gara abbastanza interessante e siamo tornati a casa con un punto, quindi speriamo di essere tra quelli che si adattano meglio a queste nuove circostanze. Abbiamo visto qualche prestazione in più da parte della nostra squadra negli ultimi turni e ora è il momento di continuare a spingere per fare l'ultimo passo necessario per rientrare più regolarmente nella top ten".

Kimi Räikkönen (vettura numero 7):
"E' bello tornare a Imola, perché è una pista fresca e ricca di storia. Qualcuno ha ricordato i tempi in cui mi sono ritirato da leader della corsa con problemi meccanici, ma nel 2003 ho anche avuto un podio lì, quindi le cose non vanno sempre così male. In ogni caso, non ha senso guardare indietro a quello che abbiamo fatto tanti anni fa, mi concentrerei piuttosto su questo fine settimana. La gara in Portogallo è stata abbastanza divertente, soprattutto nei primi due giri, ma alla fine ne siamo usciti senza niente, quindi ovviamente dobbiamo fare un altro passo avanti. Dobbiamo salire in griglia sabato e questo ci darà maggiori possibilità in gara, visto che il nostro ritmo di domenica non è poi così male. Stiamo lavorando sodo e speriamo di poter tornare a punti questa settimana".
 
Antonio Giovinazzi (vettura numero 99):
"Questa sarà la terza gara di casa per me in questa stagione - non riesco ancora a credere di aver avuto questa opportunità. Correre in Italia è sempre un'occasione speciale per me, e spero che avremo la possibilità di fare un bello spettacolo per tutti quelli che ci guardano da casa, soprattutto in un momento in cui l'Italia è ancora alle prese con un anno difficile. Imola è una pista leggendaria: qui sono state scritte pagine incredibili e tragiche della storia dell'automobilismo sportivo e non si può non sentirle nel momento in cui si entra in pista. Ci ho corso solo una volta, in F3 nel 2014, quando sono arrivato terzo, ma salire su quel podio è un'esperienza unica. Il sogno di questo fine settimana sarebbe quello di fare una grande gara, segnare punti sul terreno di casa e festeggiare un fine settimana speciale nel migliore dei modi: le nostre recenti prestazioni ci hanno dato una certa fiducia che possiamo mettere in gioco per un posto nella top ten".

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio dell'Emilia Romagna 2020


Tag
gp emilia romagna | alfa romeo imola |


Commenti
- Formula1.it
La Formula Uno torna a Imola questo fine settimana, un appuntamento su una pista epica che ha fatto ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it