Bottas non ci sta, gara rovinata dai commissari.

Bottas non ci sta, gara rovinata dai commissari.

By:
3009

Il finlandese, partito dalla pole position, era rimasto in testa dopo il via del Gp dell'Emilia Romagna tenendo inizialmente dietro sia Verstappen che Hamilton, ma le sue speranze di vittoria hanno cominciato a svanire già al secondo giro, quando ha colpito un detrito della Ferrari di Sebastian Vettel che era rimasto in pista alla curva Tosa.

I detriti di Vettel si erano staccati dalla sua vettura quando si è scontrato con Kevin Magnussen al primo giro, e non sembra che i commissari abbiano tentato di rimuoverli prima che le vetture tornassero a passare su quel punto.

Essendo leader della corsa, Bottas è stato il primo a trovare i detriti ed avendoli visti solo all'ultimo momento è solo riuscito ad evitare di attraversarli con le gomme mirando a farli passare sotto il centro della sua vettura. Ma nonostante abbia evitato il rischio di una foratura immediata, il grande pezzo staccato dall'ala anteriore della Ferrari ha danneggiato il fondo di Bottas prima di incastrarsi vicino alla zona del diffusore.


L'incidente, in base ai dati della squadra che mostrano che la vettura ha perso circa 50 punti di deportanza, è costato a Bottas circa 0,8 secondi per ogni giro

Dopo la gara, Bottas ha espresso i suoi dubbi sul perché i detriti erano stati lasciati lì e perché non c'erano bandiere gialle.

"In realtà ho ricevuto un avvertimento dai miei ingegneri che hanno potuto vedere un po' di ghiaia, forse, al secondo giro alla curva 7, ma non c'era nessuna bandiera gialla. Era un grosso pezzo di un gruppo di detriti e non ho avuto il tempo di reagire, di girarci intorno. Ho avuto solo il tempo di decidere come colpire i detriti e ho deciso di andare dritto, invece che con le gomme. Quindi sarebbe bene capire meglio perché non c'era nessun avviso di un grosso pezzo di carbonio, perché ovviamente è pericoloso se ci sono cose che volano in giro. Ma di sicuro non ha aiutato la mia gara".

Lewis Hamilton intorno a metà gara, imponendo un ritmo inarrivabile, è riuscito a prendere la testa della corsa e Bottas, sempre più in difficoltà, sembrava destinato a finire terzo prima che l'uscita di scena di Max Verstappen con una foratura lo riportasse in seconda posizione.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio dell'Emilia Romagna 2020


Tag
dichiarazioni Bottas | Bottas | gp Emilia Romagna |


Commenti
- Formula1.it
Valtteri Bottas ha richiesto informazioni sul perché non siano state esposte bandiere gialle ad avvertirlo ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it