Secondo podio nel 2020, ed Hamilton beve dalla scarpa di Ricciardo

Secondo podio nel 2020, ed Hamilton beve dalla scarpa di Ricciardo

By:
1340

Nel Gran Premio dell'Emilia Romagna la Renault si è aggiudicato il secondo podio dell'anno, grazie ad una grandiosa prestazione di Daniel Ricciardo e l'audace strategia del muretto. Il risultato porta la squadra al terzo posto nel Campionato costruttori.

Daniel partiva dalla quinta posizione in griglia ed ha subito guadagnato una posizione al via, mantenendo poi agevolmente un certo margine di vantaggio su Gasly e Leclerc. Dopo il ritiro di Gasly, Daniel ha fatto la sua sosta per montare nuove gomme Pirelli Hard, rientrando comunque in pista davanti a Leclerc che il giro prima aveva provato l'undercut. Sul finale, con Safety Car in pista, Perez rientra ai box per mettere gomme soft regalando di fatto la posizione a Ricicardo (ed a Leclerc), che ha gestito benissimo le gomme usate fino alla bandiera a scacchi conquistando il secondo podio per la Renault, il 31° in carriera di Daniel.


Esteban è partito bene dalla dodicesima posizione in griglia con le gomme Pirelli Medie, ha mantenuto la posizione al via arrivando a ridosso della zona punti. I suoi problemi sono però iniziati subito dopo la prima sosta, e nonostante diversi tentativi di sistemare il problema si è ritirato dalla gara al ventottesimo giro.

La Renault ha ora un totale di 135 punti, che le valgono il terzo posto nel Campionato Costruttori con quattro gare ancora da disputare.

Daniel Ricciardo, partito dalla P5, all'arrivo in P3:
"Due podi in tre gare! Sono molto contento e non ho dimenticato la "scarpa" questa volta! Eravamo abbastanza tranquilli in quinta posizione, ma poi Max ha fatto scattare la safety car. E' stata la cosa giusta da fare, soprattutto dopo il pit stop di Perez. È abbastanza difficile superare qui e oggi ne è valsa la pena: ha dato i suoi frutti. Peccato per Esteban, visto che oggi la macchina era forte. Il risultato qui significa arrivare terzi in campionato, che è l'obiettivo della squadra. Sono felicissimo di partire da Imola con un grande podio: un grande grazie a tutti i componenti della squadra. Questa volta però non c'è stato un secondo tatuaggio, credo che Cyril abbia sofferto abbastanza".

Esteban Ocon, partito dalla P12, DNF:
"E' stato un fine settimana complessivamente difficile, con un susseguirsi di sfortune questo fine settimana. Abbiamo avuto qualche problema questo pomeriggio. Abbiamo avuto uno strappo nel condotto del freno, il che significa che abbiamo fatto un pit stop in anticipo per toglierlo e poi abbiamo avuto un problema al cambio. Sono comunque molto contento per la squadra oggi per questo podio, ben fatto a Daniel. Questo è molto positivo per la squadra, e fa ben sperare per il resto della stagione e per i mesi a venire. Ora siamo terzi in campionato, sapevamo che era quello per cui stavamo lottando, quindi è bello finire il weekend in questo modo".

Cyril Abiteboul, Team Principal:
"Vorrei iniziare scusandomi con Esteban perché si è trattato di un altro ritiro per un problema tecnico. Ieri non era lontano e ha avuto un inizio di gara buono nonostante lo stop anticipato per rimuovere lo strappo dai condotti. Ha poi sofferto di un problema che ha causato qualche problema al cambio e si è dovuto ritirare. Peccato perché Daniel ha dimostrato che quando la macchina funziona ci sono ritmo e competitività. Ancora una volta, la gara è andata a nostro favore: sembrava che fossimo in lizza per la P5, visto che Perez poteva beneficiare della sua partenza con gomme medie e ci saremmo accontentati, ma il ritiro di Verstappen ha aperto le cose. Il nostro team strategico ha preso la coraggiosa decisione di non fermarsi più, supponendo che avessimo abbastanza ritmo per contenere la minaccia da dietro. E' stato molto coraggioso, ma ha dato i suoi frutti grazie a una fantastica guida di Daniel. Con i suoi ingegneri è riuscito a mantenere l'esatta temperatura delle gomme richiesta durante la lunga safety car e poi è riuscito a fare un incredibile ultimo giro per arrivare alla fine e regalarci un altro podio. Ora siamo terzi in campionato e dobbiamo concentrarci sui weekend che arriveranno molto presto. Infine, vorrei anche fare le mie congratulazioni a Mercedes per il suo settimo Campionato del Mondo; è un risultato fenomenale, che continuerà ad ispirarci per tutto il lavoro che ci aspetta".

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio dell'Emilia Romagna 2020


Tag
gp emilia romagna | reanult imola | dichiarazioni ricciardo | dichiarazioni ocon |


Commenti
- Formula1.it
Nel Gran Premio dell'Emilia Romagna la Renault si è aggiudicato il secondo podio dell'anno, grazie ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it