Leclerc: da Vettel ho imparato l'importanza dei dettagli
By:
2912

Anche se Leclerc e Vettel non hanno passato l'ultima stagione in clima di assoluta serenità. con anche alcuni purtroppo famosi scontri in pista, la coppia ha effettivamente lavorato bene insieme durante le due stagioni trascorse come compagni di squadra alla Ferrari.

Riflettendo sulla loro intesa e su ciò che gli manca di Vettel, Leclerc ha dichiarato che l'approccio intelligente del tedesco al lavoro era quello che lo ha contraddistinto principalmente.

Parlando in esclusiva a Motorsport.com, Leclerc è stato pieno di lodi per l'atteggiamento di Vettel.

"A partire dalla sua esperienza, in certe situazioni aveva grandi capacità analitiche, e penso di aver imparato molto da Seb in questo senso. Mi sono reso conto che l'importanza che dava ad alcuni dettagli alla fine faceva una grande differenza in pista. È stato molto interessante per me valutare questo. Poi Seb è una persona molto buona, che mi ha sempre colpito per essere così diretto".


Vettel è passato all'Aston Martin in questa stagione, e sembra destinato a lottare per le stesse posizioni di metà classifica cui può ambire Leclerc nella stagione 2021.

Alla domanda su come si sentirebbe se venisse superato da Vettel quest'anno, Leclerc ha detto: "Non credo che se dovesse accadere una simile circostanza penserò: 'Ah, era il mio compagno di squadra e l'ho battuto e ora è davanti a me''. Quando abbasso la visiera, non ho spazio per questi pensieri. Mi concentro su me stesso, sulla macchina e sull'impegno che mi aspetta. Se Seb mi passa, cercherò immediatamente di riprendere la mia posizione. Non credo che avrò altri pensieri nella mia mente in quel momento".

La partenza di Vettel dalla Ferrari è arrivata nel momento in cui la squadra ha accettato consapevolmente il fatto che ci sarebbe voluto del tempo per la squadra per tornare in testa alla griglia. Per Leclerc, che aveva vinto due gare e ottenuto sette pole position durante la sua stagione inaugurale in Ferrari nel 2019, la capacità di aspettare questo momento è essenziale.

"Devi avere pazienza, ed è un dono che ho sviluppato lungo la strada. Anni fa infatti non l'avevo, o ne avevo poca. Quando hai un ritardo causato da motivi tecnici, sappiamo che in Formula 1 ci vuole tempo per poterlo resettare. Quindi durante questo tempo devi essere il più calmo possibile, anche perché arrabbiarsi e spazientirsi non è costruttivo. Penso di essere maturato da questo punto di vista. Ma ovviamente non vedo l'ora di tornare a vincere le gare. L'obiettivo di un pilota è sempre lo stesso".

Articolo originale su autosport.com


Tag
ferrari | dichiarazioni leclerc | vettel |


Commenti
- Formula1.it
Il giovane talento monegasco ha imparato molto da qualità anche nascoste dell'ex compagno di squadra ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it